Colle Umberto, consiglio comunale straordinario il 4 novembre per conferire la cittadinanza onoraria al Milite ignoto: presenti scuole e associazioni

Un consiglio comunale straordinario aperto alla cittadinanza e al quale parteciperanno anche le scuole e dedicato tutto per il conferimento della cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto nel centenario della sua tumulazione.

È l’invito del Comune di Colle Umberto arrivato a tutte le associazioni locali e ai cittadini per la partecipazione giovedì 4 novembre alla cerimonia celebrativa che prevede un programma piuttosto nutrito, organizzata dall’Amministrazione comunale.

L’appuntamento è alle 10 nella palestra comunale, dove il sindaco Sebastiano Coletti aprirà il consiglio comunale straordinario alla presenza delle classi terze della Scuola media e di chi vorrà partecipare.

Sarà un consiglio piuttosto breve, con l’unico punto all’ordine del giorno a cui seguirà alle 10.30 nella vicina sede degli Alpini l’alzabandiera e l’onore ai caduti con esecuzione dell’inno nazionale e della canzone del Piave.

La cerimonia avrà una particolare suggestione, proprio per il fatto che, secondo l’uso che da qualche anno seguono gli Alpini, ci sarà per la prima volta la chiamata dei nomi dei soldati del Comune deceduti durante la Grande Guerra, e a seguire il Silenzio fuori ordinanza.

Al termine di alcuni brevi interventi di saluto di sindaco e autorità presenti, una delegazione composta da amministratori, associazioni d’Arma e cittadini si recherà davanti ai monumenti ai Caduti del capoluogo Colle Umberto e della frazione San Martino per la deposizione di una composizione floreale a ricordo della giornata che oltre a essere della memoria del centenario del Milite ignoto è anche il 103esimo anniversario della Vittoria e festa delle Forze armate.

La cerimonia, fanno sapere dal Comune avrà, luogo con qualsiasi condizione di tempo nel rispetto delle vigenti disposizioni anticontagio Covid-19, con obbligo di indossare la mascherina e presentazione del Green pass per accedere ai locali scolastici.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
14
Shares
Articoli correlati