Aggiornate le tariffe dei taxi a Conegliano: nuovi prezzi applicati a partire dall’11 luglio

L’aumento dei costi del servizio dei taxi a Conegliano ha comportato l’aggiornamento delle tariffe del servizio stesso.

I nuovi prezzi saranno in vigore a partire dal prossimo 11 luglio, secondo quanto deliberato lo scorso 23 giugno in giunta: tali prezzi non venivano ritoccati da almeno il 2018.

Un aggiornamento che è avvenuto a seguito della richiesta presentata dai tassisti della città, in linea con i nuovi costi richiesti dall’attività.

Nello specifico, lo scatto della partenza rimane invariato a 3,30 euro, mentre la corsa minima passa da 7,5 euro a 8 euro e la corsa minima notturna e festiva sale a 8,5 euro.

Il costo chilometrico vede nella tariffa urbana o comunale, per viaggi di sola andata e ritorno a vuoto, un aumento di 8 centesimi per il costo di 1,92 euro. Di 4 centesimi per la cifra totale di 96 centesimi, è invece l’aumento del costo chilometrico della tariffa urbana o comunale per i viaggi di andata e ritorno o per la chiamata con solo ritorno a carico.

La tariffa extraurbana o extra comunale per viaggi di sola andata e ritorno a vuoto comporta un costo chilometrico aumentato di 12 centesimi per la somma di 2 euro, e di 6 compresi nella tariffa di 1 euro, nel caso di tratti di viaggi di andata e ritorno o per chiamata con solo ritorno a carico.

Il costo della sosta oraria è invece inserito automaticamente nelle tariffe urbane o comunali, mentre negli altri casi viene applicata solo su richiesta del cliente, per eventuali stazionamenti: in quest’ultimo caso la cifra passa da 28 a 30 euro.

Rimane invariato il supplemento del servizio notturno e festivo del 15% e anche il supplemento del bagaglio di 50 centesimi.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
8
Shares
Articoli correlati