Ciclismo, si chiude il 34esimo Meeting Nazionale Giovanissimi, oltre mille giovani atleti: secondo posto per la Sprint Vidor La Vallata

Splendido secondo posto per la Sprint Vidor La Vallata al 34° Meeting di Ciclismo Nazionale che si è concluso ieri, dopo quattro giornate di eventi e gare, che si sono disputate nei circuiti di Mountain Bike allestiti ai piedi della collina di San Gallo nel comune di Farra di Soligo e nel centro di Conegliano per le gare su strada.

I ragazzi iscritti all’evento sono stati 1550 per l’esattezza, provenienti da 18 Regioni diverse, ma le presenze stimate sul territorio nei quattro giorni di eventi sono almeno 5 mila, tra accompagnatori e famiglie. Sono stati inoltre impiegati impiegati ben 300 volontari su tutti i percorsi di gara previsti.

“Siamo più che soddisfatti – afferma il presidente della Sprint Vidor La Vallata Valter Padoin – sono stati giorni molto intensi per gli allestimenti, ma ricchi di emozioni. Siamo stati una vera grande squadra, sia per l’impegno con cui hanno gareggiato i nostri piccoli atleti, ma anche per la disponibilità che ho trovato in molte persone, Direttori Sportivi, genitori e volontari”.

“Già al primo giorno del Meeting, iniziato con la sfilata per le vie del centro di Conegliano, di tutte le società sportive, provenienti da tutta Italia, ci siamo classificati al primo posto per la miglior coreografia. Ieri non potevamo concludere al meglio, con un ottimo secondo posto sul podio di una delle più importanti manifestazioni nazionali del ciclismo giovanile” precisa Padoin.

“E’ stato un evento molto importante per il nostro movimento e per il nostro territorio; a tal proposito un ringraziamento particolare va a tutti coloro che ci hanno creduto sin da subito, in modo particolare all’Amministrazione del Comune di Farra di Soligo, al sindaco Mattia Perencin, a Banca PrealpiSanBiagio e all’azienda Sogno Veneto di Raffaele Mazzucco” conclude.

(Foto: Sprint Vidor La Vallata).
#Qdpnews.it

Total
13
Shares
Articoli correlati