Conegliano, domani il funerale dell’83enne Sergio Cenedese: una vita tra lavoro, politica, volontariato e sport

Se ne è andato la scorsa domenica 9 gennaio, all’età di 83 anni, Sergio Cenedese, molto noto in città e specialmente nella frazione di Ogliano per il suo passato impegno in politica, nel volontariato e nello sport.

In passato aveva rivestito il ruolo di consigliere comunale di opposizione, e aveva anche rappresentato le frazioni di Ogliano e Scomigo ai tempi in cui esistevano i sette consigli di quartiere, portando le istanze di quelle aree e segnalando eventuali problematiche.

Aveva lavorato nel settore della posa di pavimenti in legno, ma il suo impegno era stato indirizzato anche nel settore sportivo, dato che era stato tra i fondatori dell’Unione sportiva Calcio Ogliano, di cui era stato presidente.

Impegno che aveva rivolto anche al volontariato, dato che in passato aveva fatto parte del Gruppo folkloristico di Ogliano.

“Era una persona che si era sempre impegnata, soprattutto nel mondo dello sport – ha dichiarato il sindaco Fabio Chies – A Ogliano stiamo perdendo dei punti di riferimento, che hanno creato l’unità del paese”.

Sergio Cenedese lascia la moglie Margherita, i figli Elis, Massimo, Loris, il genero Giuseppe, il nipote Nicolò, la sorella Iones, il fratello Aurelio, la cognata Flora, i nipoti, gli altri parenti e tutti gli amici.

Il funerale verrà celebrato domani giovedì 13 gennaio alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Ogliano. Dopo la funzione, si procederà con il rito della cremazione.

(Foto: Onoranze funebri Memorial).
#Qdpnews.it

Total
2
Shares
Articoli correlati