Conegliano, furgone in fiamme vicino al crematorio: Polizia locale e pompieri spengono l’incendio. La donna alla guida: “Un grazie a loro, hanno evitato il peggio”


Furgone prende fuoco a Conegliano: è successo oggi, mercoledì, poco dopo le 12.30 in via San Giuseppe.

Due donne a bordo della vettura, un Fiat Scudo, stavano viaggiando per dirigersi nella frazione sernagliese di Falzè di Piave quando improvvisamente dal cofano è fuoriuscita una grande quantità di fumo.

La conducente, a quel punto, ha immediatamente accostato davanti all’ingresso del forno crematorio coneglianese vicino al cimitero e insieme alla passeggera è uscita tempestivamente dal veicolo.

In poco tempo il furgone è stato avvolto quasi interamente dalle fiamme e, in attesa dell’arrivo dei Vigili del fuoco, il rogo è stato domato inizialmente grazie all’intervento di una pattuglia della Polizia locale, che era fortunatamente nei paraggi e ha iniziato a spegnerlo utilizzando un estintore.

Sul posto, poco dopo, sono arrivati i Vigili del fuoco di Conegliano che hanno spento l’incendio e messo in sicurezza l’area. Non ci sono stati feriti.

Una delle due donne ha voluto poi rendere omaggio alle autorità locali: “Vorrei ringraziare la Polizia locale per quanto fatto. Grazie al loro tempestivo intervento si è evitato il peggio”.

(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it



Total
24
Shares
Articoli correlati