Conegliano, iniziata la 18esima edizione del Torneo di lettura: una competizione online tra 500 studenti del territorio

La 18esima edizione del Torneo di lettura, nell’ambito del progetto “Libri Liberi” di Conegliano, curato dal Progetto Giovani del Comune e dall’associazione Altrestorie, ha preso il proprio avvio lo scorso lunedì 10 maggio.

Il Covid-19 non è infatti riuscito a fermare la passione per la lettura e, di conseguenza, circa 500 studenti degli istituti superiori di Conegliano e Pieve di Soligo hanno iniziato a sfidarsi online, letteralmente “a suon di libri”, tramite una serie di giochi che li metteranno alla prova.

Grazie al supporto di Anna Alemanno, membro dell’Équipe formativa territoriale del Veneto, il torneo è andato in scena attraverso la piattaforma WeSchool, che ha permesso di costruire e, di conseguenza, di adattare le diverse attività previste dalla competizione dedicata al mondo dei libri.

Sono in tutto undici i giochi a tempo proposti, oltre a cinque giochi di scrittura sulla base di alcune tracce a scelta, ispirate a brani estratti dai libri previsti dalla gara.

Le scuole che partecipano al torneo sono gli istituti Da Collo, Galilei, Cerletti e il Liceo Marconi di Conegliano, assieme all’istituto Casagrande di Pieve di Soligo, per un totale di 22 classi iscritte.

Oltre alla sfida di lunedì scorso, dove le classi seconde si sono misurate sui volumi “Il principe dei ladri” e “L’ultimo dei Comanche”, nella mattinata di oggi, mercoledì 12 maggio, le prime si sono confrontate sui libri “Il corsaro nero” e “L’impero invisibile”, mentre venerdì 14 maggio toccherà alle classi terze e quarte con “Il Master di Ballantrae” e “Fumo e cenere”.

I risultati e i vincitori della competizione verranno resi noti in occasione dell’evento finale previsto, sempre in modalità online, per giovedì 20 maggio alle 11, dove verranno conferiti i premi messi in palio da Banca Prealpi SanBiagio, partner del Progetto Lettura.

Una formula nuova, quella dell’edizione di quest’anno, che è frutto di maggior sforzo e impegno, che non ha scalfito la passione che sta in queste ore coinvolgendo studenti, insegnanti e organizzatori, in quello che è ogni anno l’appuntamento tanto atteso dagli istituti scolastici, dove libri e mondo della lettura rimangono i due principali protagonisti.

(Foto: Informagiovani Conegliano).
#Qdpnews.it

Total
4
Shares
Articoli correlati