Conegliano, prende fuoco la canna fumaria di un’abitazione a Scomigo, parte del tetto si surriscalda: illesi i proprietari di casa


Intervento dei Vigili del fuoco questa mattina a Scomigo, frazione collinare del Comune di Conegliano. In via Pastin Santin ha preso fuoco la canna fumaria di un’abitazione, per cause ancora sconosciute, mentre una parte del tetto si era surriscaldata.

Il tetto fortunatamente non si è incendiato. Subito è partita la chiamata da parte degli abitanti della dimora al distaccamento di Conegliano dei Vigili del Fuoco, alle 7.29 di oggi, giovedì 25 novembre.

I pompieri si sono recati sul posto per spegnere l’incendio della canna fumaria e allo stesso tempo controllare che altre parti dell’abitazione non prendessero fuoco. A tal proposito sono rimasti sul posto, attendendo che la canna si raffreddasse, evitando ulteriori disagi o danni.

Il fatto non ha provocato feriti tra gli abitanti della casa, che all’arrivo dei Vigili del fuoco erano già fuori dall’abitazione.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati