Conegliano, pubblicato l’avviso pubblico per il contributo alle imprese: scade il prossimo 26 aprile

Pubblicato, sul sito istituzionale del Comune di Conegliano, l’avviso pubblico relativo a un contributo a fondo perduto alle imprese, con scadenza fissata al prossimo 26 aprile.

Si tratta della terza tornata di aiuti alle piccole imprese, ovvero a quelle realtà che contano più di dieci e meno di cinquanta dipendenti, con un fatturato meno annuo inferiore ai 10 milioni di euro.

Le categorie a cui il sostegno economico – cumulabile con altre forme di aiuti regionali o statali – si rivolge sono le imprese impegnate nel commercio al dettaglio, i pubblici esercizi di somministrazione di cibi e bevande, le attività impegnate nell’abbigliamento su misura e nell’artigianato artistico, nei servizi alla persona (come nel caso di estetiste e parrucchieri) e del tempo libero (si pensi alle palestre e alle agenzie di viaggio).

In sintesi, il contributo è stato pensato per quelle piccole realtà che sono state costrette alla sospensione della propria attività a causa dei provvedimenti presi per fronteggiare l’epidemia da Covid-19.

Le piccole imprese che richiederanno il contributo dovranno risultare operative nel territorio del Comune di Conegliano e attive alla data dell’11 marzo 2020, con regolare iscrizione al Registro delle imprese.

Inoltre, non dovranno trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento già dalla data del 31 dicembre 2019, non essere destinatarie di sanzioni o coinvolte in contenziosi con il Comune di Conegliano.

Il contributo ammonta a 500 euro a impresa e non potranno presentare la domanda le attivìtà che si sono aggiudicate i contributi nelle precedenti tornate. Sarà accettata una sola istanza per impresa.

Tutte la documentazione necessaria, allegata al bando, è disponibile sul sito istituzionale del Comune di Conegliano e dovrà essere inviata entro le ore 12 del 26 aprile, all’indirizzo protocollosu@comune.conegliano.tv.it.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati