Conegliano, una squadra al femminile a sostegno delle donne: in partenza a settembre un progetto dedicato a gentilezza e accoglienza

Una squadra tutta al femminile per un progetto rivolto alle donne lavoratrici: è questo l’obiettivo perseguito da Patrizia Loberto, presidente di Conegliano In Cima, Donata Di Leo, guida della Onlus “Quel posto che cerchi c’è” di Mareno di Piave, e Beatrice Busila, professionista nel settore delle palestre.

Come ha riferito Loberto, tutto è iniziato dalla creazione di una panchina della gentilezza (panchina che reca la frase “La gentilezza è la forza del nostro cuore”), ovvero il simbolo di un ritorno alla condivisione comunitaria, nella sede della Onlus marenese, realtà che si occupa della realizzazione di progetti a sostegno della genitorialità e della conciliazione tra famiglia e lavoro.

“Il progetto dedicato alla gentilezza ha portato alla creazione di un team di donne che lavorano per la città – ha spiegato Patrizia Loberto – Non si tratta di un’iniziativa a livello commerciale, ma verranno organizzate delle serate, Covid permettendo, dedicate alle mamme e alle donne lavoratrici di Conegliano: gli incontri inizieranno a settembre e il primo tema ad essere approfondito sarà quello della gentilezza”.

“Dobbiamo ripartire per conoscerci e stare insieme – ha proseguito – Crediamo che si debba iniziare proprio dal tema della gentilezza, e su questo dobbiamo imparare dai più piccoli. Approfondiremo anche il tema dell’accoglienza e ne vedremo i diversi aspetti, come ad esempio il concetto di accoglienza all’interno dei negozi, dove con la pandemia è cambiato l’approccio al cliente”.

“Questo servirà a ripartire dopo il Covid, per tornare a vivere – ha ribadito – Oltre a noi tre, si aggiungeranno altre due figure femminili, che potranno consigliare le donne lavoratrici: quindi sarà una squadra di donne che si occuperà di altre donne”.

Al momento non sono noti ulteriori dettagli sull’iniziativa prevista per settembre, ma è chiaro che quel mese si colorerà di rosa, con un’attenzione al mondo lavorativo e personale femminile.

(Foto: Conegliano In Cima).
#Qdpnews.it

Total
31
Shares
Articoli correlati