Decora il Natale: tre premi da Savno alla scuola d’infanzia “G. Toniolo”

Decora il Natale, all’Istituto comprensivo “G. Toniolo” di Refrontolo tre premi da Savno

Grande soddisfazione anche quest’anno per la Scuola dell’Infanzia dell’Istituto comprensivo “G. Toniolo” di Pieve di Soligo e Refrontolo, che si è posizionata al primo posto nel concorso Decora il Natale, organizzato da Savno e arrivato ormai alla sua undicesima edizione.

Il concorso consiste nel decorare la sagoma di cartone riciclato a tema natalizio, che viene recapitata a ogni scuola aderente, già in ottobre. Quest’anno i lavori realizzati sono stati poi esposti in una mostra allestita a Palazzo Sarcinelli a Conegliano dall’8 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024.

Le migliori opere sono state valutate: da una giuria tecnica composta da Debora Basei (artista del riciclo), Amelia Corvino (Art Director di CGA Art Agency), Fabio Damo (Founder & Graphic Designer di AWOM Agency), Manuel Gualandi (Creative Director di CGA Art Agency); da una giuria costituita da personale interno di Savno/Consiglio di Bacino; dal pubblico, che ha visitato la mostra e che ha potuto esprimere la propria preferenza con l’apposita scheda.

L’albero dei bambini della scuola dell’Infanzia di Refrontolo, decorato con una moltitudine di rotoli variopinti in panno lenci, è stato giudicato il migliore da tutte e tre le giurie, arrivando così ad aggiudicarsi ben tre differenti premi e un totale di 650 euro dei connessi buoni spesa, per l’acquisto di materiale didattico.

    “Volevamo proporre i colori dell’arcobaleno, in segno di pace e armonia – affermano le docenti della scuola – e fare in modo che ogni bambino potesse contribuire con il suo rotolo e sentirsi parte di un progetto comune. Siamo felici di questo risultato perché i soldi ricevuti sono davvero un aiuto per la nostra scuola, ci permettono di acquistare il materiale che usiamo quotidianamente e di innovare la didattica. Ci teniamo a ringraziare tutti quelli che hanno collaborato alla realizzazione dell’albero, in particolare i genitori, sempre disponibili a dare una mano e presenti ogni volta che c’è bisogno”.

    (Foto: Istituto comprensivo “G. Toniolo”).
    #Qdpnews.it

    Total
    0
    Shares
    Articoli correlati