Domani pomeriggio il funerale di Pier Domenico Colomban, deceduto a 75 anni: è stato il cofondatore della multinazionale Permasteelisa

Addio a Pier Domenico Colomban, cofondatore assieme al fratello Massimo della multinazionale Permasteelisa, deceduto lo scorso giovedì 23 giugno all’età di 75 anni.

Circa quattro anni fa l’imprenditore aveva avuto un malore improvviso e, dopo un ricovero all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, era stato trasferito alla residenza Casa Fenzi di Conegliano, dove è deceduto.

Originario di Santa Lucia di Piave, Colomban si era distinto per l’intuizione e la capacità imprenditoriale, fondando nel 1973 assieme al fratello Massimo una realtà aziendale divenuta nel tempo un “colosso” nel settore delle costruzioni

La multinazionale ora ha la sua sede principale a Vittorio Veneto ed è specializzata nel settore dei rivestimenti architettonici in vetro e acciaio: un nome di rilievo e un esempio di tenacia imprenditoriale.

Un’esperienza, quella con Permasteelisa, giunta per Pier Domenico Colomban dopo alcuni anni di lavoro nel settore degli infissi, durante il periodo della gioventù.

Una figura dedita al lavoro, quella del 75enne, che la famiglia ha voluto ricordare dedicandogli un messaggio sull’epigrafe: “Ricordandone l’esempio di vita anche nel suo lungo silenzio, affidiamo con fiducia al Signore l’anima di Pier Domenico Colomban”.

Colomban lascia la moglie Elisabetta, il figlio Matteo, il fratello Massimo, le sorelle Carlina, Lucia e Nerina, i cognati, le cognate, i nipoti e tutti i parenti.

Il funerale sarà celebrato domani, lunedì 27 giugno alle 15.30, nella chiesa parrocchiale Beata Vergine Maria di Fatima, a Parè di Conegliano, mentre il Santo Rosario verrà recitato mezz’ora prima dell’inizio della funzione, nella medesima chiesa. Seguirà la tumulazione nel cimitero di Santa Lucia di Piave.

(Foto: Onoranze funebri Salamon).
#Qdpnews.it

Total
5
Shares
Articoli correlati