I campioni di Imoco Volley, Treviso Basket e Benetton Rugby uniti ancora per lo Iov con i calendari Perazza, tra arte e beneficenza

Riccardo Perazza, titolare dell’omonimo studio di comunicazione di Treviso, continua il suo impegno per il sociale e per lo sport, firmando la quinta edizione dei Calendari Perazza con i campioni di Imoco Volley, Benetton Rugby e Treviso Basket.

Il progetto vanta come sponsor partner il Consorzio del Prosecco DOC, Debbyline e come sponsor tecnico Artegrafica e Imoco Group, e gli è stato inoltre conferito il Patrocinio del Comune di Treviso e dello IOV, l’Istituto Oncologico Veneto.

Il Calendario Perazza presenta per il 2022 i tre progetti distinti, uno per squadra, uniti dai valori che, mese dopo mese, vengono trasmessi dagli atleti. Infatti, in ogni scatto il giocatore rappresentato si fa mezzo di comunicazione, diventa quindi un ambasciatore di messaggi legati al mondo dello sport e dell’accettazione di se stessi.

Per le pallavoliste della Prosecco DOC Imoco Volley le frasi motivazionali sulla forza personale, sul superamento di prove, sul volersi bene qualsiasi cosa accada, sono state scritte sul loro corpo.

Raphaela Folie

I giocatori di rugby invece sono stati inseriti in un ambiente circondato da parole legate alla forza della squadra, all’importanza di essere team, profondo valore dello sport.

Infine, i cestisti si sono fatti schermo di parole proiettate relative al gioco, all’impegno, alla voglia di vincere le sfide.

Gli scatti dei tre calendari sono stati realizzati definendo inizialmente il concept e in seguito allestendo tre set di shooting diversi e personalizzati. Poi si è proseguito con l’editing delle foto e nell’impaginazione definitiva dei calendari.

Il risultato è acquistabile nei palazzetti durante le partite delle varie squadre oppure nel sito www.calendarioperazza.it, con spese di spedizione gratuite grazie a DebbyLine, partner logistico.

Megan Courtney

L’ultima edizione del progetto ha permesso, grazie alle 2.584 copie acquistate, di raggiungere il ricavato di 22.170 euro che sono stati devoluti allo IOV per aiutare i bambini colpiti dalla malattia grazie all’acquisizione di nuovi software modulari per il miglioramento dei trattamenti radioterapici di precisione in oncologia pediatrica.

“L’obiettivo ora è di superare questo splendido record, così da continuare a supportare con il contributo di tutti lo IOV nell’umanizzazione delle cure per i pazienti della radioterapia pediatrica dell’istituto” commenta Riccardo Perazza.

(Foto: Imoco Volley – Calendario Perazza. In copertina Paola Egonu)
#Qdpnews.it

Total
22
Shares
Articoli correlati