Imoco Campione d’Europa e un ritorno alla tradizione in casa gialloblu: foto “senza veli” per Asia Wolosz con la coppa più bella

Sono giorni di festa in casa Imoco, per il team coneglianese una stagione leggendaria coronata dalla vittoria della Champions League contro Istanbul di due giorni a Verona.

Una squadra capitanata da Joanna “Asia” Wolosz che ha voluto festeggiare il trionfo con la “Coppa più bella” con un ritorno vecchio stile.

Una foto “senza veli” con un trofeo che ritorna dopo due anni, all’epoca le ragazze dell’Imoco, dopo la vittoria dello scudetto 2019, avevano deciso di festeggiare un selfie che le ritraeva nude dietro la coppa.

Ultimamente il collettivo si era tirato un po’ indietro rispetto alla tradizione inaugurata dalla stessa Wolosz con lo Scudetto del 2018: i trofei stavano diventando troppi e l’ormai classica foto “senza veli” di Asia Wolosz avrebbe rischiato di diventare ripetitiva.

Ma questa volta però il capitano non ha potuto resistere e quale modo migliore di festeggiare se non con la Coppa più importante, essendo una “prima” assoluta meritava uno scatto degno di nota e originale.

Così, ecco comparire sul profilo Instagram della giocatrice polacca la foto che è diventata il suo marchio di fabbrica: nuda, con il solo trofeo a coprirla e con la medaglia d’oro tra i denti, Wolosz celebra in questo modo una vittoria storica.

(Foto: Joanna Wolosz).
#Qdpnews.it

Total
24
Shares
Articoli correlati