Conegliano, auto a fuoco questa mattina lungo l’autostrada A27 in direzione Belluno. Ieri sera frontale a Cappella Maggiore

Alle 10.25 di oggi, domenica 11 aprile, lungo l’autostrada A27, all’altezza di Scomigo, una Volvo V70 alimentata a diesel è stata avvolta dalle fiamme richiedendo l’intervento dei Vigili del fuoco di Conegliano.

La causa dell’incendio parrebbe essere una fuoriuscita autonoma: l’auto, infatti, stava procedendo sulla corsia di destra quando ha improvvisamente sbandato nella corsia d’emergenza, per poi tornare sulla propria e finire la sua corsa invadendo nuovamente la corsia d’emergenza fermandosi a ridosso del guard-rail.

A dare l’allarme alcuni automobilisti che precedevano l’auto e che, dagli specchietti retrovisori, hanno assistito a tutta la scena.

Al momento dell’arrivo dei Vigili del fuoco di Conegliano , il conducente del mezzo era già all’esterno dell’auto senza aver riportato ferite. L’uomo, classe 1962, è stato comunque trasportato all’ospedale di Conegliano per accertamenti.

I pompieri hanno spento l’incendio e messo in sicurezza la zona, mentre una pattuglia della Polizia stradale ha effettuato i rilievi del sinistro, durante i quali il tratto autostradale è stato chiuso al traffico.

Un altro incidente, fortunatamente senza conseguenze, è avvenuto ieri sera, sabato 10 aprile, intorno alle 22 a Cappella Maggiore, in via Livel lungo la provinciale 80.

Il frontale ha coinvolto due persone, che non sono rimaste incastrate tra le lamiere delle proprie automobili.

Sul posto una squadra dei Vigili del fuoco di Vittorio Veneto.


(Foto: Vigili del Fuoco).
#Qdpnews.it

Total
4
Shares
Articoli correlati