Mercoledì il funerale del 77enne Piergiorgio Colmagro: era molto conosciuto in città, con un passato nel Calcio Conegliano

Si terrà mercoledì 6 luglio alle 10 nella chiesa parrocchiale di San Pio X, a Conegliano, il funerale di Piergiorgio Colmagro, 77enne deceduto lo scorso sabato 2 luglio.

Residente a Conegliano e il più giovane di sei fratelli, aveva lavorato prima in ospedale, occupandosi delle buste paga del personale e, successivamente, aveva aperto un suo studio da commercialista in centro città, per poi concentrarsi nella consulenza commerciale.

Ma Piergiorgio Colmagro è conosciuto anche per il proprio passato sportivo, considerato che aveva giocato nel Calcio Conegliano e nel Calcio Santa Lucia, motivo per cui era ricordato da molti come il “capitano”, secondo il ricordo dei figli Filippo e Francesca.

Nostro padre si è fatto da solo – raccontano i figli – ed era una persona che aveva integrità morale e uno spessore elevato. Una persona nobile, buona, che si è fatta davvero voler bene e questo lo vediamo anche dal riscontro che stiamo avendo in questi giorni“.

“Per lui le persone avevano valore indipendentemente dal ruolo che ricoprivano e nutriva rispetto davvero per tutti – proseguono – Si prodigava per gli altri, era di compagnia e coinvolgeva le persone, ma non andava in cerca delle luci della ribalta: era umile, non era interessato agli elogi e aveva una parola per tutti. Le sue attenzioni partivano dai piccoli gesti”. 

“Ironico e intelligente, aveva onestà e concretezza d’animo: era interessato alle persone e siamo stati davvero fortunati di averlo vissuto”, hanno concluso i figli di Piergiorgio Colmagro.

Il 77enne lascia i figli Filippo e Francesca, il genero Michele, le nipoti Arianna e Matilde, la sorella Maria Luisa, Daniela, i nipoti e tutti i parenti. Il Santo Rosario sarà recitato mezz’ora prima dell’inizio della funzione, mentre si terrà il rito della cremazione una volta concluso il funerale.

(Foto: Onoranze Funebri Roman).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati