Ok al progetto esecutivo per la riqualificazione di piazzale Beccaria: verso un cantiere da 380 mila euro

Via libera al progetto esecutivo per la riqualificazione di piazzale Beccaria: la progettualità è stata infatti approvata dall’amministrazione comunale.

I lavori hanno come obiettivo la risistemazione della pavimentazione del piazzale stesso, per un miglior accesso alla sede comunale adiacente. L’opera rientra nel Programma triennale dei Lavori pubblici 2022-2024.

L’importo complessivo richiesto è pari a 380 mila euro, di cui 299.300 per i lavori (comprensivi di 6 mila euro per gli oneri della sicurezza) e altri 80.700 di somme a disposizione dell’amministrazione.

Nello specifico, l’importo di 350 mila euro viene coperto da un avanzo di amministrazione, i restanti 30 mila euro sono oneri di urbanizzazione.

Come si legge nella documentazione, l’amministrazione ha ritenuto di procedere con l’affidamento dei lavori tramite procedura negoziata, rivolta a 12 operatori economici, selezionati a seguito di un avviso di indagine di mercato.

Nei mesi scorsi il tema di piazzale Beccaria era già stato argomento del dibattito politico: lo scorso giugno, ad esempio, Fratelli d’Italia aveva chiesto maggiori dettagli su tale progettualità.

In quell’occasione Claudio Toppan, vicesindaco con delega ai Lavori pubblici, aveva riferito che il progetto avrebbe previsto l’inserimento di nuovi elementi di arredo urbano e tolte tutte le barriere architettoniche.

Oltre a ciò, sarebbe stata realizzata un’apertura visuale del piazzale verso parco Mozart, con il mantenimento dei posti auto “a pettine”, mentre sarebbe stata ripensata l’illuminazione pubblica del luogo.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
22
Shares
Articoli correlati