Scalare l’Everest in bicicletta: la sfida di Daniele Modolo che percorrerà 8848 metri in 24 ore

Lo sportivo Daniele Modolo è pronto per una sfida contro se stesso con l’obiettivo di devolvere il ricavato alla Pro loco di Revine Lago.

L’idea di partenza era di mettersi alla prova percorrendo per 24 ore continuate una salita nel territorio di Revine: un percorso ben conosciuto da tutti i biker e podisti che normalmente usano questa strada forestale per portarsi in quota facendo un po’ di dislivello.

Modolo sottolinea che 11 salite corrispondono circa all’altezza dell’Everest (8848 mt). Così ha deciso di tentare l’Everesting.

Fare un Everesting significa raggiungere un totale altimetrico di 8848 mt (quella dell’Everest), sommando tra loro una serie di ascese percorse sulla stessa salita. Quindi su e giù, senza soluzione di continuità sino al raggiungimento dell’obiettivo finale.

Per ottenere questo brevetto internazionale non c’è un limite di tempo, ma deve essere fatto senza interruzioni (cioè non in svariate sessioni in vari giorni…). Nel suo caso dovrà salire per un totale di 11 volte, presumibilmente in circa 24 ore.

Il luogo di partenza sarà a Revine Lago, località Sottocroda, lì si trova la sede degli alpini dove sarà allestita la partenza/ristoro nonché il luogo di ritrovo per tutti coloro che vogliono aderire e percorrere con Modolo o per conto proprio la salita/discesa. 

“Per questo invito tutti quelli che lo volessero, a partecipare percorrendo il breve percorso di salita e discesa (9 + 9 km totali) in mia compagnia o per conto proprio, sia in bici (anche elettrica), oppure a piedi, con la famiglia o con amici, ecc” fa sapere.

Non c’è alcuna indicazione sul numero di volte; cioè ognuno sceglie quando farla, se farla tutta o in parte, se scendere dalla stessa strada oppure da un’altra (per esempio dal “Pian delle Femmene”).

Verranno anche messe a disposizione alcune bici elettriche per coloro che volessero divertirsi percorrendo la salita, ma non hanno l’allenamento necessario o vogliono godersi l’esperienza senza faticare. 

L’inizio ufficiale del suo tentativo di Everesting sarà alle ore 10 di sabato 11 giugno e terminerà dopo 24 ore (quindi domenica mattina alle 10).

“Per chi volesse percorrere la salita in mia compagnia ci saranno 3 partenze ” di gruppo”: alle 10, alle 16 ed alle 21 ovviamente con l’ausilio di luci anteriore e posteriore” dice.

Visto il fine benefico dell’evento, non c’è una quota d’iscrizione, ma solo un’offerta libera che sarà totalmente devoluta alla Pro Loco di Revine per le attività giovanili del luogo.

L’offerta darà diritto ad un gadget personalizzato con il logo dell’evento, ma anche ad un’estrazione finale con 10 regali davvero di gran valore.

(Foto: Daniele Modolo).
#Qdpnews.it

Total
37
Shares
Articoli correlati