Cornuda, al via il corso di formazione del Comune per i volontari di Protezione civile. L’assessore Condio: “Soddisfatti per questo risultato”

Al via ieri a Cornuda il corso di formazione base per i volontari di Protezione civile organizzato dall’amministrazione comunale e riconosciuto dalla Provincia di Treviso e dalla Regione Veneto.

L’assessore Erica Condio non ha nascosto la sua soddisfazione per questa iniziativa importante che unisce i volontari dei Comuni di Cornuda e di Crocetta del Montello, con l’obiettivo di aiutarli ad acquisire le competenze teoriche e pratiche oltre alla qualifica necessaria per operare sul territorio a favore della comunità.

Il Comune di Cornuda ha deciso di organizzare questo corso perché abbiamo avvertito la necessità di formare i volontari che operano sul nostro territorio – spiega l’assessore -. Ci siamo mossi e abbiamo ottenuto l’accreditamento della Provincia di Treviso e della Regione Veneto”.

“Ospitiamo anche i volontari del Comune di Crocetta del Montello – conclude -. L’iter organizzativo non è stato semplice ma, grazie alla collaborazione dell’ingegner Giorgio De Luca e di Domenico Feltrin dell’Ufficio Tecnico (che è anche formatore), ci sono riuscita. Un ringraziamento particolare va anche ad Alessandro Persegona che guida da febbraio 2021 la Protezione civile di Cornuda”.

I volontari della Protezione civile sono un punto di riferimento fondamentale per la cittadinanza e per le amministrazioni comunali locali.

Oltre agli interventi durante le calamità naturali, danno un contributo prezioso garantendo la sicurezza durante le manifestazioni, senza dimenticare i lavori di prevenzione e l’attento monitoraggio del territorio.

Nei mesi più delicati dell’emergenza Coronavirus, inoltre, la Protezione civile si è occupata anche della consegna delle mascherine e del presidio nei centri vaccinali, in alcune strutture sanitarie e nelle aree dove venivano effettuati i tamponi.

(Foto: per concessione dell’assessore Condio).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati