Bianca Pasqualato e il suo Galax stupiscono al campionato europeo di Pony. Tarvisium Stella: “Molto fieri di lei”

Partecipare ad un campionato europeo a 15 anni non è da tutti, farlo con cavallo che si conosce da poco è ancor più sorprendente.

È questa l’esperienza vissuta da Bianca Pasqualato, atleta che si allena al circolo equestre”Tarvisium Stella” di Farra di Soligo. Eccezionale il fatto che uno dei quattro binomi italiani fosse composto da una quindicenne e da un pony che monta da otto mesi.

Lo scorso weekend a Strzegom, in Polonia, Bianca e il suo Galax hanno partecipato all’entusiasmante Concorso completo, dove cavallo e cavaliere affrontano le prove di Dressage, Salto Ostacoli e Cross Country.

Una bella soddisfazione per il centro equestre “Tarvisium Stella”, per i suoi istruttori Leandro Ballan e Letizia Morao, per la sua famiglia e la comunità di Farra, che ha fatto il tifo per lei.

“Siamo soddisfattissimi della sua partecipazione e del fatto che in soli 8 mesi di binomio con il suo Galax sia riuscita a portare a termine un percorso molto impegnativo del cross country – affermano gli istruttori -. Bianca ha inizato a montare al nostro circolo da piccolina, partecipando alle prime gare con i pony Shetland della nostra scuola di equitazione”.

“Siamo davvero molto soddisfatti di come, in poco tempo, sia riuscita a concludere un così impegnativo percorso di cross e un super selettivo percorso di salto ostacoli, che ha visto molti binomi esser eliminati” proseguono.

“Da sottolineare che in tutta Italia solo quattro binomi sono preparati per poter partecipare ad un campionato europeo – precisano gli istruttori – e che uno di questi sia la nostra Bianca ci fa essere molto fieri del nostro lavoro e felici di aver accompagnato una ragazzina di 15 anni a poter vivere quest’esperienza”.

Speriamo che l’anno prossimo possa essere nuovamente scelta per rappresentare l’Italia in quest’importantissima occasione – concludono -. Se così fosse, avrà un altro anno per creare maggior affiatamento con il suo compagno di avventure Galax. Incrociamo le dita che tutto vada per il meglio e che possiamo ritrovarci l’anno prossimo a portare in Europa i nostri colori!“.

(Foto: Circolo equestre Tarvisium Stella).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati