Gli appassionati d’arte e l’intera comunità piangono Arturo Gobbato: l’estroso artista locale è scomparso ieri a 82 anni

Giornata molto triste ieri, giovedì 4 agosto, per il Comune di Farra di Soligo: sono ben tre i cittadini mancati ed uno di questi è Arturo Gobbato, deceduto proprio il giorno del suo 82esimo compleanno.

Nato il 4 agosto 1940, Gobbato era un artista poliedrico di Farra di Soligo che si dedicava in particolare alla pittura con molto soggetti di diversa natura, in particolare i paesaggi agresti locali, le donne, meridiane e scorci tra le viuzze del paese.

Il pittore farrese aveva lavorato anche all’estero sperimentando diverse tecniche pittoriche ed aveva esposto le sue opere in numerose mostre, prova che il suo estro artistico era apprezzato anche al di fuori del Quartier del Piave e della Marca trevigiana.

Nel 2018 il consiglio direttivo del Gruppo Alpini di Farra di Soligo aveva deciso di coinvolgere due artisti del paese, Mario Zuan e proprio Arturo Gobbato, che insieme a Pasquale Cordiano (con la sua squadra di collaboratori) avevano lavorato in team per lasciare un ricordo tangibile del centenario della Grande Guerra e dei numerosi caduti civili e militari locali.

“L’opera nel volere degli artisti interpreta il ricordare per non dimenticare” avevano affermato gli Alpini il giorno dell’inaugurazione del prezioso lavoro marmoreo.

Era una persona molto conosciuta in paese, lascia un grande vuoto e tutti noi ci stringiamo alla moglie e alla famiglia – lo ricorda il sindaco di Farra di Soligo Mattia Perencin -. Ero stato a trovarlo un anno fa nel suo studio che aveva a casa dove disegnava e pitturava, suoi erano i numerosi affreschi che possiamo ammirare in molte delle faccette esterne di alcune case che ritraevano scene di vita contadina. Aveva anche dipinto con scene religiose le lunette della chiesa parrocchiale di Farra di Soligo“.

La scomparsa di un artista si piange ancor più, proprio perché è una persona capace di regalare emozioni che ognuno vive nel proprio intimo e che, proprio per questo, fanno dell’artista un ospite speciale del Creato.

La comunità farrese è vicina alla moglie Maria Teresa, alle figlie Silvia e Daniela con Pierluigi, al nipote Matteo, alle sorelle e al fratello, ai cognati, ai parenti e amici tutti.

Il funerale sarà celebrato mercoledì 10 agosto alle ore 16 nella chiesa arcipretale di Farra di Soligo, dove martedì alle 19.30 verrà recitato il rosario.


(Foto: Facebook – Arturo Gobbato).
#Qdpnews.it

Total
30
Shares
Articoli correlati