Latteria Soligo ad Asiago con Arav per il progetto Fitoche. Un incontro per valorizzare i pascoli attraverso i formaggi delle montagne venete

La monticazione, ovvero il pascolo del bestiame in montagna, è una pratica storica, ricca di significato e di valore, che consente di realizzare formaggi straordinari.

Produzioni d’eccellenza che dal Veneto hanno fatto il giro del mondo, grazie alle peculiarità dei pascoli delle montagne venete. Un patrimonio di essenze, colori e profumi che vengono trasferiti nel latte di alta qualità e, di conseguenza, nelle produzioni lattiero-casearie.

È con questo spirito che Arav ha organizzato, nell’ambito di Made in Malga 2021, l’incontro “Fitoche: tra biodiversità e benessere a tavola, riscoprendo i nostri pascoli!” che si svolgerà oggi, sabato 11 settembre ad Asiago, in Piazza Carli, a partire dalle 11.

Un contesto d’eccezione in cui saranno presenti anche due prodotti firmati Agricansiglio, parte integrante del mondo Latteria Soligo. In particolare, Christian Roldo, illustrerà il celebre formaggio Grotta del Caglieron e il Caserin fumo del Cansiglio, entrambi prodotti con latte d’alpeggio ed oggetto di analisi e sperimentazione nell’ambito del Progetto Fitoche.

“Il territorio montano è strettamente legato all’alpeggio – commenta Lorenzo Brugnera, presidente Latteria Soligo – e il progetto Fitoche, finanziato dal PSR Veneto, è fondamentale per queste zone proprio perché intende valorizzare i nostri pascoli d’altura e i prodotti che vi nascono. Un progetto importantissimo, al quale Latteria Soligo è orgogliosa di poter partecipare, poiché consentirà di mettere in luce l’importanza economica delle montagne venete, patrimonio di biodiversità da preservare, e l’indubbia qualità delle produzioni locali”.

L’evento, in ottemperanza alle vigenti normative anti-Covid, prevede il numero chiuso ed il rispetto delle relative norme di sicurezza.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
16
Shares
Articoli correlati