Follina fa squadra con Limana per la polizia locale. Collet: “Ora anche pattugliamenti del territorio”

Siglato un accordo di collaborazione, della durata di un anno, tra le polizie locali dei comuni di Follina e di Limana. La convenzione permetterà ai due enti, di fatto, di condividere gli agenti mettendo in campo anche pattugliamenti del territorio.

“Proprio stamane, martedì, ho incontrato i due vigili della polizia locale di Limana con cui abbiamo siglato la convenzione che ci permette di potenziare la presenza della polizia locale sul territorio, sia con servizi sulle strade, sia con quelli legati all’emergenza sanitaria da Covid-19 – sottolinea il sindaco Mario Collet -. Il nostro comune ha da poco assunto una nuova vigilessa che darà supporto alla vigilessa già in servizio“.

“Gli agenti di Limana, – prosegue – da tempo in servizio, si presteranno anche per dare una formazione più specifica alle nostre agenti, dunque un rapporto di collaborazione anche rivolto alla formazione”.

Due le vigilesse in forza a Follina, due i vigili a Limana. Insieme metteranno in campo anche giornate di pattugliamento dei due territori comunali. La collaborazione con Limana è nata grazie alla condivisione tra i due comuni del medesimo segretario comunale.

“Il nostro segretario comunale è a scavalco con Limana e discutendo insieme abbiamo capito che il comune bellunese ha un corpo di polizia ben assestato. Da qui la convenzione” conclude il sindaco Collet.

(Foto: Comune di Follina).
#Qdpnews.it

Articoli correlati