Follina, la musica torna in Abbazia e omaggia Dante Alighieri e Andrea Zanzotto. Appuntamento il 23 maggio con “Musica & Poeti”

La musica torna a risuonare nell’abbazia di Follina e omaggia Dante Alighieri e Andrea Zanzotto.

Appuntamento domenica 23 maggio alle 18 con “Musica & Poeti” con l’Odhecaton Ensemble diretta da Paolo Da Col e musiche di Mirco De Stefani.

“Un prestigioso appuntamento musicale – sottolinea il sindaco Mario Collet – che omaggerà Dante Alighieri nel settimo centenario della sua morte e il poeta pievigino Andrea Zanzotto, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita. Due figure lontane nel tempo, ma vicine per l’amore per la parola”.

L’evento musicale, patrocinato dalla commissione nazionale per le celebrazioni dantesche, dal ministero della cultura e dalla regione Veneto, proporrà due composizioni dedicate al Canto XXXIII del Paradiso di Dante e alla poesia “Dove io vedo” di Zanzotto. Il tema della visione, nelle parole e nel canto, unisce i testi interpretati dalle dodici voci a cappella dell’ensemble Odhecaton.

Il Canto XXXIII del Paradiso è l’ultimo della Commedia ed è il trionfo della visione dell’impossibile, dell’immagine di Dio. Zanzotto nella sua composizione poetica canta il paesaggio che diventa lo specchio della sua anima.

Il concerto è a ingresso libero su prenotazione allo 0438.9733200 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
17
Shares
Articoli correlati