Motori, super Rudi Cappellati: il pilota follinese conquista il campionato CRZ classe A5: “Inaspettato, ora punto a far bene al Rally di Modena”

È un Rudi Cappellati che corre veloce quello visto a Belluno.

Il rallysta follinese, assieme alla navigatrice Mattea Modenini, è riuscito a stupire tutti e a conquistare il campionato CRZ Veneto/Friuli in classe A5.

Con questa incredibile performance il pilota, a bordo della MG Rover, si è dunque qualificato per la finale nazionale al Rally di Modena, dove gareggerà anche per il Trofeo Michelin (in cui Rudi occupa la prima posizione).

“È stato incredibile – ammette Rudi – eravamo arrivati con l’intento di fare un buon piazzamento e invece siamo riuscito addirittura a vincere”.

“Abbiamo fatto un lavoro meticoloso – continua – ringrazio la Essegroup per avermi fornito la MG Rover, una gran macchina, gli sponsor, nonché Simoni Alessandro Trasporti, Altoè Matteo insegne luminose, GP logistica, Sintesi Engineering, il mio navigatore del Dolomiti, Fabio Bechevolo. La mia scuderia , la padovana Sport&Comunicazione che mi segue sempre, e ovviamente amici e tifosi”.

Ora arriva il difficile, confermarsi: “Per me è già una vittoria esserci (al Rally di Modena), ma, dato che ci sono perchè no? Proviamo a stupire anche qui, venderemo cara la pelle sicuramente“.

Adesso Rudi si confronterà in italia sulla sua classe A5 con altri rivali: “Mi piacerebbe vedere una corriera di tifosi lungo il percorso. Grazie mille a tutti e….ci si vede in quel di Modena”.

(Foto: per gentile concessione di Rudi Cappellati).
#Qdpnews.it

Total
20
Shares
Articoli correlati