Elezioni comunali, Alessandro Mazzochel è il candidato sindaco di “Fare per Giavera”: opposizioni unite

 Alessandro Mazzochel

Il 36enne Alessandro Mazzochel è il candidato sindaco alle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno prossimi di “Fare per Giavera“, una nuova lista civica che unisce personalità della politica locale e nuove forze con obiettivi comuni emersi nell’ultima legislatura di opposizione. 

Mazzochel, volto noto della politica e capogruppo uscente della Lista Mazzochel, è dirigente in una multinazionale tedesca che lavora nel campo dell’automazione farmaceutica. 

Ha una laurea magistrale in Giurisprudenza e una in Economia ed è appassionato di teatro e di letteratura. 

La sua squadra vede l’unione delle attuali opposizioni giaveresi, Mazzochel Sindaco (riferibile alla Lega) e Giavera punto a capo (centro sinistra e Pd). 

“Il simbolo della lista – spiegano da Fare per Giavera – racchiude lo spirito del gruppo: il leone e l’albero rappresentano la nostra comunità, forte, stabile e pronta a crescere ed evolversi. La linea verde raffigura la collina del Montello, simbolo della forte connessione con il territorio. Le tre rondini, spirito di rinascita, rappresentano le tre frazioni in modo paritetico, motore pulsante della comunità giaverese”. 

“I punti principali del programma – continuano – saranno: adeguamento sismico dei plessi scolastici senza andare a impattare ulteriormente il territorio, la creazione e la valorizzazione di attività per bambini e ragazzi. Il rilancio del mondo associazionistico e la creazione di una viabilità più sicura nel nostro territorio con lo sviluppo di rotatorie lungo l’asse della Schiavonesca, la sistemazione dei centri cittadini, la valorizzazione degli impianti sportivi e lo sviluppo del Distretto del Commercio”. 

“Grande attenzione – concludono – sarà dedicata anche alla pubblica sicurezza del nostro Comune, senza dimenticarci del patrimonio culturale (in particolar modo con un project financing per Villa Wassermann) e del patrimonio naturale che questo ci offre e che va protetto e valorizzato, anche in chiave turistica”. 

Il primo incontro del gruppo Fare per Giavera si terrà martedì 23 aprile in Villa Wassermann e riguarderà il tema del rischio sismico nel campo pubblico e privato. 

(Foto: Fare per Giavera). 
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati
Leggi di più

Elezioni comunali, ecco le liste di Sinistra e Destra Piave

Sono state depositare le candidature a sindaci e consiglieri comunali in vista delle elezioni amministrative che vedranno le…