Paralimpiadi, le azzurre del sitting volley sfidano domattina la Russia. Il team di Silvia Biasi in campo per chiudere a testa alta l’avventura a 5 cerchi

L’Italia del Sitting Volley ha l’opportunità domattina di chiudere l’avventura paralimpica nel migliore dei modi.

Le Azzurre della godeghese Silvia Biasi, dopo la sconfitta contro il Brasile che ha decretato il terzo posto nel Pool A e di conseguenza l’impossibilità a qualificarsi alle semifinali per le medaglie, sono pronte ad affrontare la Russia nel match valido per il quinto posto.

Un’avventura, quella paralimpica, che per la nazionale italiana era iniziata molto bene, con la vittoria sul Giappone per 3 a 0. Poi però il team azzurro si è dovuto arrendere nelle restanti due partite allo strapotere di Canada (che ha chiuso al primo posto nel girone battendo nell’ultima giornata proprio le nipponiche) e Brasile.

Ora arriva dunque l’opportunità per Biasi e compagne di concludere a testa alta la spedizione giapponese contro un avversario non semplice da affrontare. Le azzurre però hanno tutte le qualità per poter provare a chiudere la competizione al quinto posto.

(Foto: FederVolley).
#Qdpnews.it

Total
5
Shares
Articoli correlati