Anziano vittima della “truffa dello specchietto” si rivolge ai Carabinieri: 52enne finisce nei guai

Nella mattinata di ieri, 21 giugno, i Carabinieri della stazione di Susegana hanno denunciato un 52enne di origini siciliane, senza fissa dimora e gravato da parecchi pregiudizi per truffa, ritenuto responsabile della cosiddetta “truffa dello specchietto”.

La vittima sarebbe un 75enne di Mareno di Piave, il quale per ripagare il presunto danno che avrebbe provocato con la sua autovettura ha dovuto sborsare la somma di 100 euro a titolo risarcitorio, per evitare di denunciare il sinistro stradale.

Il fatto è accaduto proprio nel Comune di residenza della vittima, in via Cal Longa.

Il truffatore è stato identificato tramite il numero di targa del mezzo su cui viaggiava, prontamente rilevato dal 75enne.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
17
Shares
Articoli correlati