Asia Pellizzari strappa il pass per le paralimpiadi di Tokyo: per la giovane marenese la qualificazione in Repubblica Ceca a 15 punti dal record del mondo

Asia Pellizzari (nella foto) parteciperà alle paralimpiadi di Tokyo: l’atleta marenese ha strappato il pass per la competizione nella giornata di ieri, mercoledì 7 luglio, a Nové Město in Repubblica Ceca dopo aver sbaragliato la concorrenza, vincendo entrambe le gare.

La diciannovenne, che pratica la disciplina del tiro con l’arco Pararcery nella categoria W1, ha fatto registrare il proprio record personale nella gara di qualificazione realizzando 645 punti sui 720 disponibili fermandosi a soli 15 lunghezze dal record del mondo. Asia ha vinto anche il torneo a scontri diretti strappando in questo modo uno dei due pass disponibili.

“È una gioia indescrivibile quella vissuta ieri e che stiamo ancora vivendo – spiega l’allenatore Ezio Luvisetto -, siamo contentissimi del risultato ottenuto e ora speriamo in un ottimo risultato ai Giochi, anche se per noi è già una grandissima soddisfazione essere arrivati alla qualificazione”.

Asia ha iniziato a praticare il tiro con l’arco all’età di tredici anni, ma fin da subito si è distinta per la propria bravura e precisione.

I complimenti alla giovane sono arrivati anche dall’amministrazione comunale di Mareno di Piave: “Vincendo il torneo europeo di qualificazione la nostra concittadina Asia Pelizzari si è aggiudicata il pass per le paraolimpiadi che si svolgeranno a Tokyo il prossimo agosto. Per Asia un sogno che si avvera, per noi un grande orgoglio e, caso più unico che raro, un marenese per cui tifare nella più prestigiosa delle competizioni sportive”.

Il sindaco Cattai ha ricordato che la comunità di Mareno vanta un’altra partecipazione olimpica: 57 anni fa, proprio a Tokyo, Bepi Ros, conosciuto come la roccia del Piave, si aggiudicò la medaglia di bronzo nei pesi massimi di pugilato.

Ora gli occhi dei cittadini sono puntati sui dardi di Asia con la speranza che i giochi di Tokyo siano davvero “fortunati”.

(Foto: Asia Pellizzari).
#Qdpnews.it

Total
16
Shares
Articoli correlati