Claudia Benedos, sindaco di Maser, eletta nel Consiglio delle Autonomie Locali: impegno consultivo a Palazzo Ferro Fini

Il Consiglio delle Autonomie Locali è un organismo previsto dalla costituzione, che in Veneto è arrivato nel 2017 e che prevede la designazione di due figure tra i sindaci per ogni provincia, oltre ai rispettivi presidenti e sindaci dei capoluoghi a cui il titolo spetta di diritto.

L’Assemblea dei sindaci della provincia di Treviso, riunitasi oggi in videocall, ha designato per quest’impegno Claudia Benedos, sindaco di Maser, con 42 voti e Alberto Cappelletto, sindaco di San Biagio di Callalta, con 16 voti. I due primi cittadini, rappresentanti anche rispettivamente di centro destra e centro sinistra, lavoreranno con Stefano Marcon, componente di diritto, a Palazzo Ferro Fini a Venezia, dove si confronteranno con il resto del consiglio.

Il compito di queste figure è quello di esaminare e fornire la propria consulenza quando la Regione emana nuove leggi, in modo da dare un parere basato anche sull’esperienza da amministratori locali.

Il mio impegno – dichiara la Benedos – è quello di proporre dei miglioramenti ai disegni di legge che ci verranno sottoposti, accorciando la distanza tra cittadini e Regione Veneto, dando così maggior valore al territorio e alle necessità dei cittadini”.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Articoli correlati