Maser, lunedì il riconoscimento ai tre soccorritori che il 27 luglio scorso hanno salvato la vita a un 70enne colpito da infarto

Lunedì prossimo 27 settembre alle 20.30 all’inizio del consiglio comunale convocato alla sede municipale Ca’ Nani il sindaco Claudia Benedos ringrazierà pubblicamente, a nome della cittadinanza, Massimo Busana, Nico Zilio di Maser e Alessia Minato di Asolo, che lo scorso 27 luglio hanno prestato con coraggio e determinazione soccorso a un settantenne colpito da infarto nei pressi della Chiesa di Crespignaga (vedi articolo).

“Due mesi fa mi ero impegnata a invitare i soccorritori in Consiglio Comunale per un dovuto riconoscimento – ricorda il sindaco Benedos – La solidarietà ha un inestimabile valore sociale e oltre a scaldare il cuore può salvare la vita”.

Erano le 8.15 circa del 27 settembre quando un settantenne, correndo a Crespignaga di Maser, fu colto da un improvviso malore e si accasciò a terra.

In quel momento sulla strada passava Massimo Busana, titolare di un’azienda agricola di giardinaggio e vivaio: con l’aiuto di Alessia Minato, che ha chiamato il 118, Busana ha iniziato a praticare il massaggio cardiaco, cosa che non aveva mai fatto prima, seguendo le indicazioni dei sanitari del Suem.

Dopo qualche minuto, l’uomo riprese a fare dei piccoli respiri. Successivamente, complice la tensione, Busana chiese di andare a chiamare un amico residente nei pressi, Nicola Zilio, che gli diede il cambio fino all’arrivo dell’ambulanza.

Anche i sanitari, insieme ai cittadini, quel giorno si sono complimentati con i “tre eroi del giorno”.

(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
9
Shares
Articoli correlati