Miane, seggi 1 e 2 verso il trasferimento definitivo al palazzetto dello sport, stop alla chiusura delle scuole di via Matteotti per le elezioni

sdr

Le elezioni regionali del 20 e 21 settembre scorsi avevano “messo il dito nella piaga” della conflittuale chiusura di molti plessi scolastici a solo una settimana dalla travagliata ripresa dell’anno in corso, causando non poche critiche.

Il Comune di Miane aveva però risposto con un no secco e aveva trasferito i seggi 1 e 2 (quelli di Miane) dal plesso scolastico di via Matteotti 3 al palazzetto dello sport in via Cava 32, proprio con la dichiarata volontà di non chiudere le scuole del capoluogo (qui l’articolo).

Da ieri, lunedì 12 aprile, quella che era stata una decisione provvisoria si avvia a diventare una variazione definitiva.

Il Comune, tramite il proprio ufficio elettorale, ha presentato formale richiesta di trasferimento definitivo dei due seggi alla dodicesima sottocommissione elettorale circondariale di Vittorio Veneto (che aveva già accolto la precedente richiesta) e ne ha trasmesso copia anche alla Prefettura e alla Procura di Treviso.

Ora si attende questo secondo placet “considerato l’esito positivo della variazione riscontrato durante lo svolgimento delle elezioni – si legge nella relazione dell’ufficio elettorale di Miane – sia in termini di accessibilità dei locali sia riguardo il gradimento espresso dai componenti dei seggi e dalla popolazione“.

Non ci sarà invece nessuna variazione per i seggi 3 di Combai e 4 di Campea, in quando sono ospitati presso edifici che non hanno alcuna connessione con le attività scolastiche.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Articoli correlati