2022 anno speciale per il gemellaggio di Montebelluna con la città tedesca di Oberkochen che compie 30 anni

Compie 30 anni il gemellaggio tra la Città di Montebelluna e Oberkochen in Germania. Per celebrare la ricorrenza il sindaco, assieme a quattro consiglieri (Innocente, Marcolin, Moretto, Pincin), la Banda Città di Montebelluna e Gruppo Majorettes Città e una delegazione dell’Associazione Montebelluna Gemellaggi sarà presente alla festa della città in programma per il prossimo fine settimana, in cui si terranno i festeggiamenti di un’amicizia lunga trent’anni.

Un’amicizia più che solida che inizia già nel 1974 quando il “Coro del Duomo Città di Montebelluna” e Schola Cantorum di Oberkochen parteciparono all’importante Rassegna Corale Internazionale di Loreto. Un evento spontaneo, nato dalla passione per il canto e la musica ha dato vita poi ad una serie di altre occasioni di incontro fino all’incontro ufficiale – nel 1990 – tra le autorità comunali.

Seguirono altre le occasioni di incontro e scambio tra i giovani grazie agli scambi scolastici che consolidarono il rapporto che venne ufficializzato prima dal Comune di Oberkochen il 9 maggio 1992 e poi con la celebrazione del gemellaggio a Montebelluna il 6 settembre 1992.

Quello con Oberkochen è un gemellaggio nato sotto il segno del canto e della musica e che è continuato e si è rafforzato nel tempo tanto da divenire appuntamento fisso di promozione del nostro territorio e delle sue realtà produttive soprattutto in ambito enogastronomico. – commenta il sindaco Adalberto Bordin – In un periodo storico come questo in cui l’Europa è minacciata nella sua identità e nel suo essere comunità, celebrare l’amicizia e la stima con questa città tedesca testimonia come le relazioni, intese come incontro e dialogo tra le persone, non possano che essere la base per creare rapporti solidi ma, più in generale, per costruire un futuro di pace e rispetto”.

“E’ un traguardo importante, quello di questa amicizia che, se fosse un matrimonio, festeggerebbe le nozze di perla. – aggiunge l’assessore al turismo Debora Varaschin – Ogni anno le nostre città si incontrano prima nella città di Oberkochen in occasione della festa della città di fine giugno e poi a Montebelluna in occasione del Palio del Vecchio Mercato nel primo week end di settembre. Nonostante negli ultimi due anni la pandemia abbia di fatto congelato le trasferte di entrambe le nostre città, non sono mai mancati i contatti e la voglia di dialogare per portare esperienze, buone prassi e soprattutto per noi, la conoscenza del nostro territorio oltre i confini alpini. Confido che questa amicizia, in cui il rapporto umano prevale su tutti gli interessi, possa continuare nel tempo e consentire ulteriori scambi in ambiti come quelli culturali, turistici ed economici tra i nostri territori”.

(Foto: Wikipedia).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati