Cento porzioni di spiedo e patate per medici e infermieri all’ospedale di Montebelluna in servizio nel giorno di Pasqua

Sono stati consegnati a mezzogiorno di ieri gli spiedi preparati dal consigliere comunale Gaetano Innocente, consigliere comunale di Fdi e titolare della rinomata e storica omonima macelleria di San Gaetano.

Cento porzioni di spiedo e patate per il personale in servizio all’ospedale San Valentino di Montebelluna nel giorno di Pasqua.

Con Gaetano Innocente, al pronto soccorso di Montebelluna, c’erano anche il consigliere regionale di Fdi Tommaso Razzolini, la capogruppo in Consiglio comunale, Lucrezia Favaro e l’assessore all’Istruzione Claudio Borgia.

“Questo piccolo gesto per ringraziare l’eccellente lavoro che stanno svolgendo per tutta la comunità”, ha detto Gaetano Innocente che insieme alla sua famiglia ha preparato le porzioni di cibo distribuite a medici e infermieri dell’ospedale in servizio nel giorno di Pasqua.

“L’idea è partita da Gaetano – sottolinea l’assessore Borgia – e siamo stati tutti entusiasti nel parteciparvi e alcuni di noi sono andati alla macelleria ad aiutare nella preparazione. Gaetano non voleva rendere pubblica l’iniziativa ma mi sembra giusto dirlo. È bene far sapere quando si fa qualcosa per la comunità, anche nella speranza d’essere d’esempio per altri gesti di solidarietà”.

(Foto: Per concessione di Claudio Borgia).
#Qdpnews.it

Articoli correlati