Dolore per Maria Cecilia Pontello: “Hai vissuto con forza e determinazione una vita intensa e ci hai insegnato il senso delle vere priorità”

Ha lasciato questa vita troppo presto Maria Cecilia Pontello, mancata a soli 54 anni dopo aver lottato contro la malattia.

La donna, che colpiva le persone che la incontravano per il grande entusiasmo per il lavoro e la vita, era conosciuta a Montebelluna ma anche a Musano, nel Comune di Trevignano, come testimoniano i messaggi di cordoglio e di vicinanza pubblicati nei social.

“Cara Cecilia – scrive un’amica -, ti voglio ricordare come una persona gentile, disponibile, sempre con il sorriso, mamma premurosa, abile, sempre veloce. Ti dicevo sei una scheggia, tu mi rispondevi bisogna fare veloce. Eri sempre cara e dolce, un abbraccio ovunque tu sia. Riposa in pace piccola grande stella”.

Commovente il ricordo che la famiglia ha voluto inserire nell’epigrafe: “Hai vissuto con forza e determinazione una vita intensa, guidata da valori forti, insegnandoci il senso delle vere priorità. Sei stata una grande moglie e mamma, e hai affrontato con enorme coraggio il dolore e la sofferenza trasferendo a noi solo fiducia e positività. Ci mancherà la tua concretezza, la tua curiosità, la tua intelligenza e la tua voglia di vivere”.

Lascia il marito Omar Luis, i figli Davide Denis, Gabriel Alexandro, Milagros Belen, Leandro Devid, la mamma Rosa, i fratelli, i cognati, i parenti, gli amici e tutte le persone che hanno avuto la fortuna di conoscerla.

L’ultimo saluto a Cecilia sarà dato martedì 16 agosto, alle ore 15, nella chiesa parrocchiale di Guarda (il corteo partirà dall’ospedale di Montebelluna alle ore 14.45).

I famigliari hanno voluto ringraziare le persone che si uniranno a loro nel ricordo e nella preghiera in questo momento di dolore per questa grave perdita.

(Foto: Onoranze funebri Filippetto).
#Qdpnews.it

Total
11
Shares
Articoli correlati