La giunta Bordin approva una variazione di bilancio per 2,6 milioni: ecco come saranno impiegati i soldi restituiti dallo Stato per il Fondo di solidarietà

Come verranno impiegati gli oltre 2 milioni e 600 mila euro restituiti dallo Stato nei mesi scorsi al Comune di Montebelluna nell’ambito della vicenda del ricorso al TAR del Lazio per riottenere il fondo di solidarietà 2015 indebitamente trattenuto? Ora la risposta c’è.

La giunta comunale di Montebelluna ha approvato ieri la variazione del bilancio di previsione 2022-2024 che sarà prossimamente portato in discussione in consiglio comunale.

Come anticipato nei mesi scorsi, il consistente importo ottenuto dal Comune sarà impegnato per una serie di opere ed interventi considerati dalla giunta prioritari per la sicurezza e per la crescita della città.

Nel dettaglio: Cofinanziamento della rotatoria di via Groppa 950 mila euro; Lavori di adeguamento sismico scuola Pilastroni-Feltrina 430 mila euro; Lavori di manutenzione straordinaria parte monumentale cimitero centro (primo stralcio) 350 mila euro; Integrazione finanziamento per rotatoria Piazza Verdi e marciapiede via Montegrappa 150 mila euro; interventi per efficientamento energetico su pubblica illuminazione 300 mila euro; Sostituzione caldaia Palamazzalovo e realizzazione impianto solare termico 180 mila euro; Sostituzione caldaia stadio comunale 90 mila euro; Messa in sicurezza plafoni edifici scolastici vari 61 mila euro; ammodernamento impianti termici uffici Loggia dei grani e predisposizione progetto per ammodernamento linee di distribuzione 60 mila euro; Incarico di progettazione relativo alla riqualificazione dell’impianto sportivo di rugby (nuovo campo di allenamento, nuovi spogliatoi e tribune) 26.500 euro; Incarico di progettazione per interventi di efficientamento energetico alle piscine comunali 20 mila euro.

“La variazione è consistente e riguarda in particolare modo la parte capitale, perché prende atto dell’avanzo derivante dall’approvazione del rendiconto che avverrà prossimamente in consiglio comunale” dichiara l’assessore al bilancio Lucrezia Favaro.

“Più nello specifico, l’avanzo di 2.617.500 euro – che corrisponde alle risorse restituite dallo Stato – può essere immediatamente applicato senza attendere gli equilibri che vanno approvati entro la fine di luglio. – prosegue – Questo ci permette di realizzare un ventaglio di opere che riteniamo prioritarie e utili per migliorare la città, il suo patrimonio e i suoi servizi nell’ottica di elevare la qualità di vita dei cittadini“.

“Contemporaneamente, abbiamo approvato anche una variazione relativa alla parte corrente, resa possibile grazie a nuove maggiori entrate non previste sia tributarie (ad esempio per il recupero evasione Imu e Tasi degli anni precedenti) che extratributarie. – continua – Questo ci permette di stanziare nuove risorse per una serie di progetti e azioni tra cui un maggiore stanziamento per la gestione del verde comunale per 70 mila euro, per i giovani con un progetto territoriale di prevenzione sociale pari a 25 mila euro e 10 mila euro di integrazione per contributi alle associazioni che collaborano con il Comune per eventi e manifestazioni“.

“La restituzione del riparto del Fondo di solidarietà 2015 (il fondo perequativo nazionale costituito con la tassazione locale sugli immobili, l’Imu) ci consente una variazione imponente pari a 2.617.500 euro che saranno impiegati per 11 interventi eterogenei: da opere viabilistiche a interventi di adeguamento sismico e manutenzione straordinaria ad una serie di opere di efficientamento energetico tra cui la sostituzione dei corpi illuminanti a led e interventi sulle centraline per ridurre i consumi in un periodo in cui abbattere i costi per l’energia elettrica diventa fondamentale. – afferma il sindaco Adalberto Bordin – Allo stesso scopo abbiamo stanziato risorse che per la progettazione di interventi di efficientamento energetico delle piscine e, sempre nell’àmbito dell’edilizia sportiva, per la riqualificazione dell’impianto sportivo del rugby”.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati