Montebelluna, domani niente mercatino dell’antiquariato tra meteo incerto e dubbi sui controlli ai Green pass. “Il Mosaico” stempera le polemiche

Sabato 18 settembre non si terrà il previsto mercatino del vintage e antiquariato “Cose ritrovate” a Montebelluna, che si svolge ogni terzo sabato del mese. Agli organizzatori non sono arrivate le autorizzazioni da parte degli uffici comunali e le precipitazioni atmosferiche previste per sabato gettano “acqua” sul fuoco di eventuali polemiche, in quanto l’evento sarebbe stato comunque rinviato.

In realtà, anche se non giungono conferme ufficiali, i motivi per una polemica ci sono eccome. E sarebbe stata legata alla richiesta, da parte del Comune, di organizzare l’evento con accesso condizionato dall’esibizione obbligatoria del Green pass.

Particolarità che non viene richiesta dalle normative vigenti durante i mercati ordinari, come quello del mercoledì, ma che non si è verificata anche durante il recente Palio e il relativo mercatino delle borgate. Sarebbe stato invece dato il via libera all’ormai tradizionale mercatino dei prodotti regionali.

Il Mosaico-Un Centro da Vivere, l’associazione dei commercianti del centro di Montebelluna che organizza il mercatino dell’antiquariato, aveva presentato domanda agli uffici comunali affinché l’evento avesse accesso libero, con un controllo a campione dei Green pass da parte degli organismi competenti.

“Abbiamo avanzato le proposte che sono al vaglio dell’amministrazione comunale – dichiara diplomaticamente Nevio Marchesini, gettando acqua sul fuoco delle polemiche -. A oggi non abbiamo in mano le autorizzazioni e non si è ancora convenuto su modalità di svolgimento della manifestazione compatibili con le proprie capacità organizzative”.

In sostanza, gli organizzatori non possono accollarsi anche i costi per il controllo dei Green pass. Risultato: sabato il mercatino non si farà, indipendentemente dalla pioggia. E non è ancora certo se sia rimandato o annullato, rinviando tutto al prossimo mese di ottobre. Resta il fatto che si stanno svolgendo regolarmente e senza stringenti restrizioni mercatini dell’antiquariato anche ben più noti e frequentati di quello di Montebelluna.

(Foto: web).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati