Montebelluna sul tetto d’Italia, il 13enne Luca Buonincontro è campione nazionale di pattinaggio artistico. Polloni: “Estremamente orgogliosi”

Montebelluna sul tetto d’Italia nel pattinaggio artistico.

Il montebellunese Luca Buonincontro di 13 anni è campione italiano nella specialità Solo Dance Internazionale nella categoria Allievi.

Luca si è aggiudicato il gradino più alto del podio alla prima edizione degli Italian Roller Games, il campionato organizzato dalla Federazione Italiana Sport Rotellistici che si sta svolgendo in questi giorni nella riviera romagnola.

Un successo straordinario per il giovane atleta della società Roller Club Montebelluna Maser che con determinazione ha portato in gara tutto il suo carisma e la sua eleganza, ottenendo il massimo punteggio.

Ottimo anche il piazzamento della compagna di squadra Serena Megna, che nella stessa specialità si è aggiudicata l’11° posto su ben 40 atlete.

I risultati di Luca e Serena, per la specialità Solo Dance, sono arrivati anche grazie all’ottimo lavoro dei tecnici federali Barbara Babuin e Federica Ceccato.

Siamo estremamente orgogliosi di questi risultati, tenendo conto che la nostra società è composta da tanti giovani. – commenta entusiasta Susanna Polloni, dirigente del Roller Club – Prestazioni che portano alto il nome del nostro team”.

“Nei prossimi giorni accompagneremo in gara anche gli atleti delle altre specialità, ai quali auguriamo un grande in bocca al lupo”.

(Foto: per gentile concessione del Roller Club Montebelluna Maser).
#Qdpnews.it




Total
129
Shares
Articoli correlati