“Facciamo Squadra-Ripartire dopo il Covid grazie allo sport”, ieri a Cornuda la prima serata informativa per allenatori. Incontri anche per genitori

Ieri sera c’è stato il primo appuntamento di “Facciamo Squadra-Ripartire dopo il Covid grazie allo sport”, un’iniziativa promossa dai Comuni di Caerano di San Marco, Cornuda, Crocetta del Montello, Maser e Pederobba.

L’obiettivo degli incontri è quello di riflettere sui bisogni educativi di bambini e ragazzi e su come lo sport possa diventare occasione di accoglierli e comprenderli per tecnici, allenatori e genitori.

Ieri sera la Sala “Giuseppe Corso” di Cornuda ha ospitato il primo incontro formativo per allenatori (I bisogni educativi dei giovani atleti) mentre gli altri appuntamenti saranno il 28 ottobre, alle ore 20.30, in Sala Consiliare a Crocetta del Montello (Il ruolo complesso dell’allenatore educatore) e l’11 novembre, alle ore 20.30, in Sala Michielon a Pederobba-piazza Case Rosse (La comunicazione nello sport).

Sono previste anche due serate per genitori: il 19 ottobre, alle ore 20.30, al Teatro Maffioli di Caerano di San Marco (Giovani atleti: dai bisogni educativi nello sport allo sport che educa) e il 2 novembre, alle ore 20.30, nella Sala Polivalente Municipale di Maser (Il contributo dei genitori nello sport del figlio).

I relatori delle serate sono: Laura Maccarone, psicologa dello sport, Laura Salvalaggio, tecnico Fisdir e insegnante, e Glenda Cappello, pedagogista della Scuola Federale Aci Sport.

“È un percorso per tecnici, dirigenti, allenatori e genitori sui bisogni educativi dei ragazzi e sul ruolo giocato dallo sport nell’età evolutiva – spiega Erica Condio, assessore allo sport del Comune di Cornuda – È organizzato dai cinque Comuni che hanno voluto concepire e proporre questa esperienza per analizzare il problema dell’isolamento da Covid e individuare strategie che possano aiutare i ragazzi. Lo sport ha un ruolo fondamentale nello sviluppo emotivo e relazionale dei ragazzi, specie in questo periodo”.

“In un momento non facile per le nostre associazioni sportive, alle prese con le limitazioni dovute ai provvedimenti normativi che in parte vanno a coinvolgere anche i loro iscritti, con un inevitabile calo della partecipazione alla vita associativa, abbiamo pensato di investire risorse per la loro formazione – commenta Marco Sartor, vicesindaco di Maser con delega allo sport – Un investimento a 360° per addetti ai lavori ma anche per le famiglie, che altresì stanno affrontando questo periodo. Siamo certi che sia un’occasione da non perdere, e per questo invitiamo tutti i soggetti coinvolti a partecipare”.

“Abbiamo voluto fortemente condividere questa iniziativa che risponde ad un’esigenza ineludibile: quella di assistere le associazioni in un momento così delicato – aggiunge Fabio Maggio, assessore allo sport del Comune di Pederobba – Per mesi molte associazioni hanno sofferto e oggi la ripartenza ha bisogno di una spinta. L’iniziativa ‘Facciamo Squadra-Ripartire dopo il Covid grazie allo sport’ è esattamente questo: un aiuto per ripartire nella complessità”.

Per tutte le informazioni si può contattare la biblioteca comunale di Maser telefonando al numero 0423-565898 o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica biblioteca@comune.maser.tv.it.

(Foto: Comune di Cornuda).
#Qdpnews.it

Total
11
Shares
Articoli correlati