Alice Torresan esce allo scoperto: è lei la candidata sindaco di “ViviAmo Pieve”

Alice Torresan (ViviAmo Pieve) è la prima candidata sindaco di Pieve del Grappa

Il periodo pasquale è sembrato opportuno ad alcune liste per presentare la propria candidatura a ricevere le chiavi del municipio: a Pieve del Grappa, per esempio, l’attuale consigliera di minoranza Alice Torresan è uscita allo scoperto con una nuova lista che ha deciso di chiamare – similmente a Fonte – “ViviAmo Pieve”.

Si tratta di una civica formata in seguito a una serie di incontri informali, che si autodefinisce così: “Un’entità inclusiva, aperta al confronto costruttivo e composta da individui di diverse fasce d’età, professioni, competenze ed esperienze di vita, accomunati dall’obiettivo comune di costruire un futuro per Pieve del Grappa”.

Torresan, 37enne residente a Crespano, si è oggettivamente dimostrata presente nella quotidianità del Comune, collaborando spesso anche con le associazioni, gli assessori di maggioranza e con la sindaca Annalisa Rampin per portare avanti varie iniziative a carattere informativo e culturale: la sua prima esperienza politica risale al 2017, poi venne eletta consigliera nel 2019.

L’idea di un nuovo gruppo politico sarebbe iniziata sul finire dell’estate 2023, quando un gruppo di cittadini di Pieve del Grappa ha avviato l’iniziativa pubblica “Aperitivo con noi”: nel corso delle serate si aprivano delle discussioni sulle problematiche del Comune e si proponevano ipotetiche soluzioni, strutturando un “progetto condiviso”: “L’esperienza ha suscitato l’interesse di numerosi cittadini, spingendo il gruppo promotore a chiedersi se non fosse opportuno tradurre il lavoro svolto in un programma elettorale da proporre alle elezioni amministrative di giugno” spiegano i referenti della lista, alcuni dei quali sono stati individuati proprio tra quei cittadini che hanno partecipato più attivamente a questi incontri.

“Abbiamo composto una lista rappresentativa che abbraccia tutte le categorie della nostra comunità, garantendo un approccio inclusivo e innovativo, includendo diverse fasce d’età – spiega Alice Torresan -. Stiamo completando la definizione del programma e presto organizzeremo incontri con i cittadini per raccogliere ulteriori feedback e suggerimenti. I nostri punti di forza includono un impegno significativo nel coinvolgere attivamente i cittadini, la capacità di ascoltare e dare voce a tutte le opinioni e la chiara identificazione delle priorità del programma su cui concentrarci”.

La candidatura potrebbe suscitare, a catena, anche l’esposizione delle altre liste: in primis, si attende quella dell’attuale sindaco Annalisa Rampin e di una terza lista “a sorpresa”.

(Foto: ViviAmo Pieve).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati