Borso del Grappa, la neve blocca una coppia in località Baita Camol: recuperata dal Soccorso alpino

Alle 15.45 circa di oggi domenica il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato attivato, su richiesta del sindaco di Borso del Grappa, per intervenire in supporto ai Vigili del fuoco nel recupero di una coppia e del loro cane, bloccati in auto dalla neve sul Monte Grappa.

I due, 39 anni lui e 28 lei, di Monselice (Padova), avevano imboccato la Sp 140, conosciuta come Strada delle Malghe, che da Baita Camol sale a Cima Grappa, chiusa al traffico nel periodo invernale. Arrivati quasi a Cima Grappa, non erano più stati in grado di proseguire, si erano girati, ma erano rimasti piantati con la macchina nella neve.

Risaliti alla posizione tramite Whatsapp – la coppia si trovava a poco meno di un chilometro da Cima Grappa – una squadra è salita dalla Strada Cadorna con jeep e carrello del quad, per poi scendere al bivio chiuso al traffico sul quad e raggiungere i due.

Nel frattempo, due Vigili che attendevano a Baita Camol erano riusciti a salire assieme a un uomo arrivato con fuoristrada attrezzato delle catene.

Una volta raggiunta la coppia, la ragazza è rientrata assieme ai Vigili, il compagno e il cane a bordo del quad con i soccorritori. Entrambi sono stati accompagnati a Baita Camol.

(Foto: Soccorso alpino)
#Qdpnews.it

Total
15
Shares
Articoli correlati