Ieri la 26esima edizione della mostra dei formaggi Bastardo e Morlacco del Grappa. Borga: “I malghesi rappresentano una risorsa indispensabile per la zootecnia di montagna”

È stata inaugurata nella mattina di ieri la 26esima mostra dei formaggi Bastardo e Morlacco del Grappa, organizzata da A.Pro.La.V, l’associazione regionale produttori latte del Veneto. La rassegna ritorna a pieno regime di pubblico dopo il periodo pandemico e punta, oltre a promuovere e valorizzare le tipicità dei territori montani del Massiccio del Grappa e dell’intera montagna italiana, anche a supportare i malghesi mettendo in luce le difficolta che questi devono affrontare quotidianamente. 

Presenti alla cerimonia del taglio del nastro diverse autorità tra cui il presidente di A.Pro.La.V Terenzio Borga, il sindaco di Borso del Grappa Flavio Dall’Agnol, i consiglieri regionali Nazzareno Gerolimetto e Tommaso Razzolini, l’onorevole Giuseppe Paolin, l’europarlamentare Mara Bizzotto, il rappresentante della provincia di Treviso Claudio Sartor, il responsabile dello sportello agricoltura di Banca Prealpi SanBiagio (tra gli sponsor dell’evento) Luciano Soldan, il presidente di Latteria Soligo Lorenzo Brugnera.

“Questa zona è diventata riserva di Biosfera Mab Unesco anche grazie a chi lavora in questa zona – spiega Borga – come i malghesi che rappresentano una risorsa indispensabile per l’agricoltura e la zootecnia di montagna. Preservano il territorio, le razze autoctone, la biodiversità, tramandano storie e tradizioni e fanno sì che ancora oggi sia possibile avere formaggi come il Bastardo e il Morlacco del Grappa nel paniere dei prodotti tipici del Veneto. Purtroppo il settore lattiero caseario sta attraversando un periodo difficile, dovuto prima di tutto agli aumenti dei costi spropositati, a cui ora si è aggiunta anche la mancanza di acqua, con conseguenze negative sulle coltivazioni e quindi sulla produzione di latte“.

“Per la comunità di Borso del Grappa è un orgoglio ospitare questa rassegna – spiega il sindaco Dall’Agnol – è evidente che questa iniziativa non è importante solamente per il nostro territorio ma abbraccia l’intera produzione di formaggi di tutta la montagna veneta. I malghesi, nonostante le molte difficoltà, hanno saputo dimostrare la loro competenza nell’offrirci prodotti di una qualità straordinaria”.

“Oggi è una giornata molto importante per la montagna – commenta il presidente di Latteria Soligo Lorenzo Brugnera – la gente che lavora in queste zone è gente che fa fatica ma che la fa volentieri. Sono persone che hanno sposato questa vita”.

Al fianco di A.Pro.La.V  è ormai fissa la presenza di Banca Prealpi SanBiagio sopratutto in manifestazioni come quella odierna. “Questa associazione sta facendo un grandissimo lavoro a sostegno della zootecnia da latte – conferma Luciano Soldan – quindi noi come credito cooperativo non possiamo tirarci indietro. Le malghe e gli uomini e le donne che portano avanti questa antica tradizione sono indispensabili per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente che ci circonda”. 

Durante la cerimonia inaugurale sono stati premiati anche i produttori che hanno realizzato i migliori formaggi partecipando alla 22esima edizione del concorso Bastardo e Morlacco del Grappa. Nella categoria Morlacco del Grappa si è classificata terza l’azienda di Pieve del Grappa Malga Mure, al secondo posto Malga Val Dee Foie di Borso del Grappa e al primo posto Malga Cabion sempre di Borso del Grappa.

Nella categoria Bastardo del Grappa al terzo posto è arrivata Malga Bocchette di Borso del Grappa, al secondo posto malga Coston da Quinto di Serene del Grappa mentre a vincere è sempre Malga Cabion.

Per quanto riguarda invece il concorso formaggi della montagna Italiana giunto alla sua nona edizione si sono classificati terzi a pari merito Malga Larici di Sotto (Vicenza) e Malga Pian Mazzega (Pordenone). Al secondo posto Malga Pramosio (Udine) e Malga Dosso di Sotto (Vicenza). Al primo posto Malga San Giacomo (Udine), Malga Tuglia ( Udine) e l’Azienda agricola Liliana (Belluno).

(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati