Venerdì nella chiesetta della Valle di Santa Felicita i funerali di Francesco Agosta, morto a 36 anni durante un allenamento

Sarà celebrato venerdì 11 novembre il funerale di Francesco Agosta, il runner trentaseienne originario di Taranto ma da tre mesi residente a Crespano di Pieve del Grappa, mancato durante un allenamento la sera di giovedì 3 novembre a Possagno.

Il giovane è mancato per un problema improvviso al cuore: per i soccorritori giunti sul posto anche con l’elicottero non c’è stato modo di salvarlo nonostante i numerosi tentativi di rianimazione effettuati sul posto.

La triste notizia ha profondamente scosso la sua giovane fidanzata Irene, con cui aveva preso casa da poco (qui la loro storia d’amore), e la sua famiglia: mamma Fortuna, papà Pasquale, la sorella Carmela con Andrea. Il ricordo vivido e pieno d’amore per Francesco verrà celebrato nuovamente dopodomani nel salutarlo un’ultima volta, con la partecipazione di amici e parenti, alle 11 nella chiesetta della Valle di Santa Felicita. La sera prima, giovedì alle ore 20, sarà recitato il Rosario nella chiesa arcipretale di Romano d’Ezzelino.

Francesco arriverà dall’ospedale di Montebelluna, e dopo il rito funebre riposerà nel cimitero di Romano Alto. Al posto dei fiori, la famiglia ha aperto una raccolta di fondi per il Progetto Manola, a cui gradirebbero fossero inoltrati gli omaggi di cordoglio.

(Foto: Onoranze funebri Ziliotto).
#Qdpnews.it

Total
3
Shares
Articoli correlati