Pieve di Soligo, la staccionata del percorso lungo il fiume verrà sostituita a settembre. “Lo stato di logoramento causato dal tempo”

Completo restyling in vista per la staccionata che costeggia il fiume Soligo: lo stato di rovina di vari tratti, con la caduta di numerosi assi, ha reso inevitabile e improcrastinabile un intervento radicale alla struttura.

In tempi brevi, infatti, è prevista la sostituzione completa della staccionata: in questo modo verrà reso maggiormente fruibile e sicuro il passaggio a piedi lungo l’argine del fiume, percorso molto apprezzato e frequentato in tutte le stagioni dell’anno.

Lo stato di logoramento della staccionata è dovuto alle insidie del tempo – spiega l’assessore comunale alle manutenzioni Danilo Collot – Ci sono giunte diverse segnalazioni a questo riguardo: in più occasioni l’abbiamo aggiustata velocemente, rattoppando le parti via via interessate, ma ora si sono resi necessari dei lavori straordinari”.

“Abbiamo stabilito il preventivo di spesa e condiviso la disponibilità economica per questo intervento con il consiglio comunale – prosegue -. Nei prossimi giorni acquisteremo il materiale e a settembre sostituiremo la staccionata”.

La spesa totale da parte del Comune per questo intervento è di 13.500 euro – conclude Collot – Per garantire una maggiore durata della staccionata, si è scelto di costruirla in legno di castagno e non più di abete”.

Non è ancora noto se verrà stretta anche in quest’occasione la collaborazione con il gruppo Alpini di Pieve di Soligo. Certo è che comunque il generoso apporto dell’associazione guidata da Albino Bertazzon è sempre stato fondamentale per la comunità. Tra gli interventi recenti, il taglio delle piante pericolose e malate dal parco del Soligo per garantire l’incolumità dei passanti, la rimozione degli alberi spezzati riversi nel letto del fiume in seguito agli eventi temporaleschi della fine di agosto dello scorso anno, e la messa a dimora di nuove piante nella zona verde di via Buonabitacolo.

(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
14
Shares
Articoli correlati