Pieve di Soligo, partito il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2021. Donadel: “Invito le famiglie a collaborare”

Nel mese in corso è partito a Pieve di Soligo il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni dell’anno 2021.

Le attività del censimento non coinvolgono più tutte le famiglie e tutto il territorio comunale, ma solo una parte di essi.

“Invito le famiglie che hanno già ricevuto la lettera – afferma l’assessore ai servizi sociali e demografici Tobia Donadel – e che saranno coinvolte nel censimento a collaborare per velocizzare lo svolgimento delle pratiche censitarie”.

Il Censimento permanente si articola in due rilevazioni: la prima è quella “areale”, che consiste nella rilevazione porta a porta delle abitazioni e di tutte le unità di rilevazione (cioè le famiglie che vi risiedono stabilmente) nelle sole aree indicate dall’Istat.

Verrà svolta da parte di personale incaricato del Comune che assume il ruolo di rilevatore (Il Comune di Pieve di Soligo, in particolare, dispone di 6 rilevatori).

Il rilevatore sarà munito di un cartellino di riconoscimento e di un tablet per effettuare l’intervista delle famiglie a domicilio (la rilevazione areale si svolgerà nei mesi di ottobre e novembre 2021).

La “Rilevazione da lista”, invece, riguarda una lista di famiglie alle quali l’Istat ha già inviato una lettera con un codice, invitandole alla compilazione online del questionario.

Le famiglie che non hanno la possibilità di compilare il questionario via web possono rivolgersi agli operatori comunali che fisseranno loro un appuntamento nell’Ufficio Comunale di Censimento (Ucc) per fornire la dovuta assistenza.

L’Ucc è costituito nei locali adiacenti la sede comunale, siti in via degli Alpini numero 1, e può essere contattato telefonando ai numeri 0438-985375 o 0438-985339.

“Nel caso in cui non vi sia una risposta spontanea da parte delle famiglie – spiegano dal Comune -, né con la compilazione via web, né contattando l’Ucc, esse verranno raggiunte al domicilio dai rilevatori, oppure potranno essere contattate telefonicamente dagli operatori comunali. La rilevazione da lista si svolgerà tra ottobre e dicembre 2021”.

Come già in passato, anche per il Censimento permanente è previsto l’obbligo di risposta da parte delle famiglie, ovvero la compilazione e la trasmissione, completa e veritiera, dei questionari predisposti dall’Istat.

(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
28
Shares
Articoli correlati