Presentato il nuovo New Holland T4F alla Tenuta Astoria. Polegato: “Una giornata dedicata ai nostri soci e clienti”

Una giornata di festa quella di ieri, sabato 26 novembre, alla Tenuta Astoria di Refrontolo. Protagonista della mattinata, la nuova macchina agricola New Holland T4F, vincitrice alla fiera EIMA, del titolo “Miglior trattore specializzato 2023”.

In molti hanno partecipato all’evento, incuriositi nel scoprire una gamma totalmente rinnovata: motore, cabine, comfort e dimensioni. Con una coppia di ben 425 Nm e una riserva di coppia che può arrivare fino al 46%, i trattori T4F/N/V consentono di ottenere prestazioni elevate in una macchina dalle dimensioni compatte. Sviluppati da FPT Industrial, i motori emissionati Tier 3 offrono un rendimento fluido, silenzioso e con consumi ridotti. Già collaudati sulle serie di trattori T5000 e T6000, questi motori hanno una frequenza di manutenzione ridotta per minimizzare i costi di esercizio.

Tutti i modelli T4F/N/V sviluppano più potenza e una maggior coppia a un regime del motore inferiore rispetto a quello dei trattori specializzati della serie precedente. Il nuovo modello di punta T4.105 ha un consumo di combustibile eccezionalmente ridotto di soli 221 g/kWh.

Raffreddando l’aria di aspirazione del motore, l’intercooler montato sui motori dei T4F/N/V migliora notevolmente l’efficienza della combustione. Questo è particolarmente vantaggioso quando si lavora in contesti con temperature esterne elevate, in quanto il consumo complessivo di combustibile e lo sviluppo di potenza rimangono costanti indipendentemente dalle condizioni ambientali. Tutti i modelli T4F/N/V sono stati progettati per essere alimentati con biodiesel senza costosi adeguamenti.

La console di destra, raggruppa tutte le principali leve idrauliche per facilitarne l’impiego. I livelli di rumorosità e vibrazioni sono strettamente controllati, mentre lo sterzo leggero e la migliore visibilità della categoria sull’elegante cofano motore contribuiscono a ridurre la fatica dell’operatore.

La cabina Blue Cab optional dispone di un climatizzatore progettato per operare in contesti particolarmente difficili. I filtri anti-polline di ricircolo e quelli a carbone attivo assicurano un ambiente di lavoro confortevole e pulito.

“Una giornata importante, dedicata a tutti i clienti e soci, per presentare un mezzo strategico per il nostro territorio – ha dichiarato Giorgio Polegato, presidente del Consorzio agricolo di Treviso e Belluno  -. Il 2022 per il Consorzio è stato un anno difficile per affrontare tutte le calamità che si sono imbattute nel nostro paese. Abbiamo cercato di fare tutto il possibile per non far mancare il nostro prodotto e per dare quel servizio in più al cliente al di là del prodotto. Abbiamo investito nel capitale umano, nelle risorse umane e sono previsti molti altri investimenti per migliorarci e offrire quel qualcosa in più”.

“Crescono le imprese giovanili, cresce la presenza del Consorzio agrario – ha aggiunto Antonio Maria Ciri, direttore del Consorzio agricolo di Treviso e Belluno – perché si ascolta e si ha la voglia di rispondere alle esigenze del cliente. Noi riteniamo il mondo della meccanizzazione l’aspetto prioritario nell’approccio con le nostre imprese. Nel 2023 ci saranno grandissime novità: amplieremo il punto di esposizione a Castagnole, abbiamo acquistato un nuovo terreno espositivo lungo la Feltrina e tante altre novità arriveranno. I nostri azionisti sono gli agricoltori: noi investiamo i nostri utili in servizi migliori, risorse umane, strutture, per dare un servizio che questo territorio merita”.

Treviso è casa nostra – ha detto Andrea Leonardi, direttore di New Holland -. Noi e il Consorzio collaboriamo da molto tempo perché condividiamo gli stessi valori: la necessità di essere capillari sul territorio, di essere presenti con i clienti, affiancarli nelle loro scelte, esigenze, opportunità e criticità”.

Conclusa la conferenza di presentazione, i partecipanti sono scesi sul campo per provare di persona la nuova macchina agricola tra i vigneti della Tenuta e hanno degustato i piatti tipici, accompagnati dall’immancabile spumante Astoria.

(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
11
Shares
Articoli correlati