Un nuovo mezzo 4×4 per l’Avab di Revine Lago e Tarzo. Favero: “Acquistato con il contributo di Regione, Ats e volontari”

Taglio del nastro, sabato pomeriggio, per il nuovo mezzo in dotazione all’associazione volontari antincendi boschivi e protezione civile (Avab) di Revine Lago e Tarzo.

Si tratta – racconta il presidente Luca Faverodi un mezzo 4×4, un Ford Transit dotato di sette posti, che va a sostituire un mezzo datato. Oltre al modulo antincendio, già presente sul vecchio mezzo e qui installato, abbiamo allestito anche delle cassettiere e dei ripiani per altre attrezzature, come motoseghe e motopompe, utili per gli interventi di protezione civile”.

Il nuovo mezzo si presta dunque ad un uso polivalente ed è stato acquistato con il contributo della Regione Veneto, di Alto Trevigiano Servizi e dell’associazione. Si aggiunge al parco mezzi dell’Avab di Revine Lago e Tarzo che già conta un Defender allestito per l’antincendio, un Ford Renger con utilizzo polivalente e una Fiat Panda.

L’associazione conta attualmente una trentina di volontari operativi per gli interventi antincendio e per le emergenze di protezione civile a livello locale, regionale e nazionale.

“Molti dei nostri volontari sono giovani – sottolinea il presidente -: siamo un’associazione con un’età media molto bassa. E l’ingresso di nuovi ragazzi fa sì che portino sempre nuove idee. Al nostro interno abbiamo da poco creato anche un gruppo di volontari che stanno portando avanti un’unità cinofila per la ricerca di persone”.

(Foto: AVAB).
#Qdpnews.it

Total
3
Shares
Articoli correlati