Domenica la corsa ciclistica sul circuito di Castello Roganzuolo. Martorel: “I ragazzi hanno bisogno di competere in sicurezza”

Anche quest’anno si pedala sullo storico circuito di Castello Roganzuolo, nel Comune di San Fior.

Domenica 2 maggio 2021, alle ore 9.30, ci sarà la gara ciclistica Allievi in occasione del nono Gran Premio e del secondo Memorial “Giuseppe Casagrande”.

Per il 46esimo Gran Premio e per il 14esimo Memorial “Luca Ballarin”, invece, alle ore 14.30 e alle ore 16 sarà il turno rispettivamente della gara ciclistica Esordienti-1° anno e della gara ciclistica Esordienti-2 anno.

“La società sportiva Sanfiorese si scusa con tutti i cittadini per i disagi alla circolazione stradale – ha affermato il presidente Gastone Martorel – ma i ragazzi hanno bisogno di uscire, socializzare e competere in sicurezza. Non ci sarà presenza di pubblico e soltanto gli operatori autorizzati potranno assistere alle gare”.

Intanto, la scorsa domenica Riccardo Da Rios, giovane ciclista della Sanfiorese, ha ottenuto il secondo posto nella prima prova della Coppa Italia Giovanile di MTB nella suggestiva cornice della Valle dei Templi ad Agrigento.

Oltre a Riccardo, a vestire i colori del Veneto sono stati gli allievi Ettore Prà (Hellas Monteforte) e Luca Fregata (Focus XC Italy Team) a cui si sono aggiunti gli esordienti Elisa Pontara (Giomas), Vittoria Campana (Torre Bike) e Giovanni Zago (Conegliano Bike Team).

“Auguriamo un grande in bocca al lupo a tutti i nostri ragazzi e alle nostre ragazze che sono impegnati settimanalmente in tutta Italia – aveva dichiarato il presidente regionale Sandro Checchin prima della gara di Agrigento – Vestire la bandiera della nostra Regione è sempre un grande onore, sono convinto che sarà una bellissima esperienza per i nostri atleti e che sapranno dare il meglio di sé per onorare questo impegno”.

(Foto: Società sportiva Sanfiorese).
#Qdpnews.it 

Total
8
Shares
Articoli correlati