San Fior, la storia di Villa Liccer raccontata in un libro. I cittadini potranno inviare foto e immagini entro il 23 aprile

Dal Comune di San Fior è arrivato l’invito ai cittadini a raccogliere delle immagini di Villa Liccer per un progetto culturale molto importante.

L’iniziativa ha lo scopo di rivalutare e valorizzare lo storico immobile del paese e per questo l’amministrazione comunale di San Fior ha invitato tutti i cittadini che volessero contribuire a questo progetto a fornire alla biblioteca, qualora ne fossero in possesso, fotografie e immagini legate alla storia della villa.

Il materiale sarà selezionato e potrà essere utilizzato per realizzare una pubblicazione di carattere storico-sociale che racconterà l’importanza che la villa ha rivestito e riveste ancora oggi per San Fior.

La villa è stata edificata presumibilmente nel XVIII secolo nell’area agricola a sud del vecchio tracciato dell’attuale Strada Statale 13 dove oggi, in via Palladio, sorgono ancora i ruderi dei pilastri delle cancellate.

L’esistenza del corpo principale risulta registrata nel catasto napoleonico del 1812, unitamente alla chiesetta dedicata a San Giovanni Battista, mentre gli annessi si devono ad ampliamenti progressivi.

Nel 2008 il Comune di San Fior, che ha acquistato la villa, ha portato a termine un restauro integrale, con conversione d’uso della villa e dei suoi annessi, ridando dignità agli edifici e ai pochi metri di parco sopravvissuti al degrado.

Pochi anni dopo, con l’abbattimento della fonderia, la struttura è stata inglobata nell’area del centro commerciale “Parcofiore” ma l’obiettivo è quello di valorizzare ulteriormente il sito, per permettere ai cittadini di San Fior di apprezzare maggiormente la villa.

I cittadini di San Fior potranno inviare o consegnare le immagini della villa entro venerdì 23 aprile 2021 al personale della biblioteca o all’Ufficio Cultura del Comune di San Fior, previa prenotazione via e-mail o telefonica, accompagnate dal modulo (che si trova nel sito del Comune) compilato e sottoscritto dal proprietario.

Per tutte le informazioni si può contattare la biblioteca comunale, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica biblioteca@comune.san-fior.tv.it  o telefonando al numero 0438-266570, e l’Ufficio Cultura, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica cultura@comune.san-fior.tv.it o telefonando al numero 0438-2665 (centralino).

L’amministrazione comunale di San Fior ha voluto ringraziare anticipatamente chi vorrà collaborare all’iniziativa con un contributo utile a valorizzare questa proposta.

(Foto: web).
#Qdpnews.it

Articoli correlati