Tamponamento a catena in A4 tra Latisana e Portogruaro, muore camionista sanfiorese

Ancora sangue sul tratto veneto-friulano dell’autostrada A4 Torino – Trieste. Nella mattina di oggi mercoledì si è verificato un tamponamento fra tre mezzi pesanti (due italiani e uno romeno) che ha avuto conseguenze tragiche. E’ infatti deceduto il conducente di un tir che trasportava mangimi, un 54enne residente a San Fior e dipendente di una ditta di Cividale del Friuli, Guido Arnosti.

Il grave incidente, causato forse dal rallentamento di uno dei tre camion, è avvenuto alle ore 9.40 circa nel segmento autostradale tra Latisana e Portogruaro, in direzione di Venezia e territorio comunale di San Michele al Tagliamento, all’altezza del chilometro 461, vicino al ponte sul fiume omonimo.

Il camion condotto dal sanfiorese avrebbe urtato un altro mezzo pesante che trasportava frigoriferi e che a sua volta ha tamponato una bisarca. L’impatto è stato fatale all’autotrasportatore sanfiorese, che è morto sul posto, e ha provocato ferite al conducente dell’altro mezzo italiano, un croato di 69 anni, trasportato all’ospedale di Portogruaro. Illeso il conducente del mezzo romeno.

Per consentire le operazioni di rilievo, curate dalla Polizia stradale di Palmanova, l’A4 è stata temporaneamente chiusa al traffico nel tratto interessato, fino alle 13.10 circa. Ieri, martedì 3 maggio, per un altro grave incidente era stato chiuso il segmento della stessa autostrada tra San Stino di Livenza e Portogruaro, in direzione di Trieste.

(Foto: Vigili del fuoco e web).
#Qdpnews.it

Total
19
Shares
Articoli correlati