Approvato in giunta il progetto esecutivo per la demolizione dell’ex deposito di munizioni a Fossamerlo: progetto da 453 mila euro

La giunta comunale di San Vendemiano ha approvato il progetto esecutivo (in linea tecnica) relativo ai lavori di demolizione dell’ex deposito di munizioni di Fossamerlo.

Ricostruendo le varie tappe della questione, la giunta aveva già approvato lo scorso aprile il progetto di fattibilità tecnico-economico dell’importo di 375 mila euro e, sempre lo stesso mese, il consiglio comunale aveva approvato l’aggiornamento del programma triennale dei lavori pubblici 2022-2024, prevedendo l’inserimento dell’opera all’interno dell’elenco annuale degli interventi per il 2022.

Successivamente, era stato affidato l’incarico professionale di progettazione esecutiva dell’intervento a un professionista di uno studio di Vittorio Veneto, incarico che avrebbe dovuto comprendere anche il coordinamento della sicurezza in fase progettuale, la direzione dei lavori, il coordinamento della sicurezza in fase esecutiva, la contabilità.

Progetto che ha dovuto tenere conto dell’aumento dei prezzi delle materie prime, portando a un aumento della somma destinata all’opera stessa, rispetto alla cifra iniziale.

Di conseguenza, l’importo definitivo destinato all’intervento aumenta a 453 mila euro, di cui 344 mila euro per i lavori a base d’asta e altri 199 mila di somme a disposizione dell’amministrazione.

Un progetto che, in linea tecnica, è stato approvato all’unanimità dalla giunta.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
6
Shares
Articoli correlati